Pasta brisée all’olio

La ricetta della pasta brisée all’olio è una di quelle ricette jolly che ti salvano in qualsiasi momento per preparare in poco tempo, anzi pochissimo, strudel salati e torte rustiche golosissime! Che differenza c’è tra una pasta frolla salata, la cui ricetta trovate QUI e una pasta brisée? La pasta frolla può essere sia salata che dolce e contiene uova, la pasta brisée invece è ideale per preparazioni salate e non contiene uova, anche se potrebbe essere utilizzata tranquillamente anche per la preparazione di dolci, dato il suo sapore neutro e quindi adatto ad ogni preparazione. Sia la pasta frolla che la brisée devono essere impastate per poco tempo, per non riscaldare il panetto. Solitamente vengono preparate con il burro ma io, come ben sapete, utilizzo molto più volentieri l’olio ed ecco allora che vi presento la ricetta di oggi. Per questa brisée ho utilizzato l’olio di semi di girasole biologico, molto più delicato; se preferite, utilizzate tranquillamente l’olio di oliva. Ed ora veniamo alla ricetta di oggi!

pasta brisée all'olio ricetta
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 270 g Farina 0 (Oppure quella che preferite)
  • 110 ml Acqua
  • 100 ml Olio di semi di girasole (Possibilmente biologico)
  • 4 g Sale

Preparazione

  1. Per la preparazione di questa ricetta potete utilizzare tranquillamente il mixer oppure, se preferite, impastate velocemente a mano. In una ciotola o nel mixer versate la farina setacciata, l’acqua, l’olio e il sale. Azionate il mixer fino a quando il panetto si attaccherà alle pale oppure impastate velocemente fino ad ottenere il vostro panetto. Tenete presente che l’impasto risulterà meno omogeneo rispetto alla brisée classica, per la presenza dell’olio. Questo impasto non ha bisogno di riposo.

  2. Utilizzate la brisée all’olio per preparare strudel salati farciti a piacere; oppure per la preparazione di ottime torte salate e rustiche; ideale anche da dividere a metà per preparare delle ottime focacce farcite, senza lievito. Un impasto davvero versatile, che adorerete, parola mia!

Note

  • Solitamente per la cottura di questo impasto occorrono 30 minuti a 180°; come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa.

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Ciambella al cocco morbidissima Successivo Grano con verdure, tonno e rucola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.