Parmigiana di melanzane

Parmigiana di melanzaneCome promesso, ecco la ricetta della mia parmigiana di melanzane, la mia versione classica. Come detto in precedenza, il mio piatto preferito in assoluto. Per una buona riuscita di questa versione, le melanzane vanno assolutamente fritte! Mia madre, prima di friggerle, le passa nell’uovo e nella farina; altre mie amiche le infarinano senza uova; io le friggo al naturale, le preferisco. E per quanto riguarda il ripieno, nella mia versione classica, non uso la mozzarella ma il galbanone oppure della scamorza bianca. Come detto in precedenza, la parmigiana è uno dei piatti più apprezzati dell’estate; potete servirla come secondo piatto o come piatto unico, accompagnata da buon pane fresco e insalata fresca di stagione. Se volete preparare una versione più leggera, trovate la ricetta qui. E veniamo alla ricetta.

 

Ingredienti per 4 persone:

3 melanzane grandi e sode
olio di oliva q.b
olio di semi di arachidi possibilmente biologico
400 gr di passata di pomodoro
basilico q.b.
sale
15 fette di galbanone o scamorza bianca
parmigiano reggiano q.b.

 

Procedimento:

Prima di tutto lavate per bene le melanzane, tagliatele a fette spesse all’incirca 4 mm, mettetele a strati in un colapasta cosparse di sale grosso e lasciatele spurgare per almeno 1 ora, affinchè le melanzane perdano tutto l’amaro.

A questo punto lavate ancora le fette di melanzana e asciugatele per bene.

In una pentola adatta alla frittura versate circa 300 ml di olio di semi di arachide, friggete le fette di melanzana, poche alla volta, lasciatele riposare su carta assorbente da cucina affinchè perdano l’unto in eccesso.

Nel frattempo preparate il sugo. Come ho scritto nella ricetta precedente, io non aggiungo nè cipolla nè aglio nel sugo per la parmigiana, mi piace semplice. Quindi versate olio q.b. in una pentola, aggiungete la passata di pomodoro, il basilico spezzettato con le mani e il sale. Fate cuocere per 20 minuti. Mi raccomando, deve essere ristretto, affinchè la parmigiana risulti ben asciutta e non brodosa.

Nel frattempo tagliate a fette il galbanone o la scamorza. Tra parentesi, io preferisco il galbanone!

In una teglia rotonda di circa 24 cm versate un pò di sugo, disponete circa 8 fette di melanzana, qualche fetta di galbanone, parmigiano e altro sugo. Fate un altro strato uguale. Infine disponete le fette di melanzana, il sugo e abbondante parmigiano. In forno a 180° per 25 minuti circa! E ora potete gustarvi la vostra parmigiana di melanzane.

Aspettate un pò prima di servire la parmigiana, risulterà più facile da tagliare. Ricordate che la parmigiana è un piatto buonissimo anche servito a temperatura ambiente.

Parmigiana di melanzane 1

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Parmigiana di melanzane light Successivo Il panino con la parmigiana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.