Parmigiana di melanzane light

Parmigiana di melanzane lightLa parmigiana di melanzane light è una versione un pò più leggera della classica parmigiana. In realtà la differenza consiste nel grigliare le melanzane invece di friggerle. Io adoro questo piatto, è il mio piatto preferito. Preparo la parmigiana in tanti modi diversi e voglio postarvi le mie due versioni preferite. Cominciamo con questa, con meno sensi di colpa, nella prossima ricetta vi presenterò la mia versione classica. Senza dubbio è uno dei piatti più golosi dell’estate, per i più affamati rappresenta un secondo piatto; per i più parchi un delizioso piatto unico, da servire con una semplicissima insalata di stagione. Per la versione classica della parmigiana trovate la ricetta qui. E veniamo ora alla ricetta!

 

Ingredienti per 4 persone:

3 melanzane grandi e sode
olio di oliva q.b.
400 gr di passata di pomodoro
basilico q.b.
sale
2 fiordilatte freschissime
parmigiano reggiano q.b.

 

Procedimento:

Prima di tutto lavate per bene le melanzane, tagliatele a fette spesse all’incirca 4 mm, mettetele a strati in un colapasta cosparse di sale grosso e lasciatele spurgare per almeno 1 ora. Questa operazione è importantissima per la buona riuscita della parmigiana; le melanzane perderanno tutta l’acqua amarognola.

A questo punto lavate ancora le fette di melanzana e asciugatele per bene, eviterete di trovare nella vostra teglia acqua in eccesso mescolata al sugo, orrore.

Disponete le fette di melanzane su una teglia rivestita di carta da forno e grigliatele in forno a 180°, forno statico, per 30 minuti circa.

Nel frattempo preparate il sugo. Io non aggiungo nè cipolla nè aglio nel sugo per la parmigiana, mi piace semplice. Quindi versate olio q.b. in una pentola, aggiungete la passata di pomodoro, il basilico spezzettato con le mani e il sale. Fate cuocere per 20 minuti. Mi raccomando, deve essere ristretto, per evitare la sbobba orrorosa di cui vi parlavo prima.

Nel frattempo tagliate a fette le mozzarelle; io uso le fiordilatte perchè sono leggermente più asciutte. Lasciatele riposare su un tagliere inclinato in modo che perdano tutta l’acqua in eccesso.

Ed eccovi pronti a preparare la vostra parmigiana. In una teglia rotonda di circa 24 cm versate un pò di sugo, disponete circa 8 fette di melanzana, qualche fetta di fiordilatte, parmigiano e altro sugo. Fate un altro strato uguale. Infine disponete le fette di melanzana, il sugo e abbondante parmigiano. In forno a 180° per 25 minuti circa! E ora potete gustarvi la vostra parmigiana di melanzane light!

Consiglio: fate riposare la parmigiana qualche minuto prima di servirla, in questo modo riuscirete a tagliare delle fette compatte. Ricordate che la parmigiana è ottima anche servita a temperatura ambiente.

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Cocule di patate, ricetta salentina Successivo Parmigiana di melanzane

2 commenti su “Parmigiana di melanzane light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.