Panini di patate

panini-di-patateChe buoni i panini di patate, soffici e morbidosi! Ho trovato la ricetta in uno dei miei innumerevoli libri di ricette. Ne ho talmente tanti che a volte dimentico persino di averli. E quando poi ho un pò di tempo a disposizione, cerco di fare ordine in libreria e di sfogliarne qualcuno per trovare ricette interessanti. Questa dei panini di patate è assolutamente una di quelle! Il profumo e il sapore di questi panini così morbidi e fragranti vi conquisterà! Sono ottimi da gustare con olio, pomodoro, sale e origano; sono anche adatti a preparare ottimi hamburger e si prestano davvero a tantissime farciture, soprattutto quelle a base di burro, olio, creme e salsine. E ora vediamo assieme come prepararli, sono facilissimi da preparare, vedrete!

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di farina bianca tipo 0
800 gr di patate lesse a pasta gialla
1 bustina di lievito di birra secco
80 gr di olio di oliva
300 gr di latte possibilmente intero
20 gr di sale

Procedimento:

In una ciotola versate la farina setacciata con il lievito e mescolate per bene, fate un buco al centro.

Schiacciate le patate con l’apposito attrezzo, aggiungetele all’impasto, aggiungete anche l’olio di oliva, il latte tiepido  e il sale e cominciate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.

Coprite accuratamente la ciotola con un canovaccio umido e fate lievitare per 1 ora.

A lievitazione avvenuta, riprendete l’impasto e formate tanti panini, di circa 50 gr ciascuno.

Sistemate i panini su una teglia unta d’olio oppure, se preferite, foderata con carta da forno. Cercate di lasciare un pò di spazio tra un panino e l’altro, altrimenti si attaccheranno tra di loro.

Coprite con un canovaccio asciutto e fate lievitare per un’altra ora.

Preriscaldate il forno a 200°, inserite la teglia e fate cuocere i vostri panini di patate per 20 minuti circa.

Salva

© 2016 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Tagliatelle alla crema di ceci, pomodorini e grana Successivo Risotto con pizzottera, piselli e cipolle di Tropea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.