Crea sito

Pancotto pugliese di verza e patate

Il pancotto pugliese di verza e patate è un piatto povero, della tradizione contadina, che io adoro! Un tempo si preparava il pancotto per utilizzare il pane raffermo. Una volta i forni erano pubblici e quindi il pane veniva preparato in quantità una volta alla settimana, di conseguenza si preparava il pancotto per poterlo consumare tutto. Il pancotto non è una ricetta solo pugliese, si prepara in tutta Italia con ingredienti diversi. In Puglia si prepara con diversi ingredienti, nella mia ricetta troverete verza, patate, pomodori e naturalmente il buonissimo pane fatto in casa, versione integrale. Vediamo allora come preparare questo piatto povero, genuino, nutriente e di una bontà incredibile!

Se vi piacciono le patate e la verza, non potete perdervi la ricetta dello SFORMATO DI VERZA PATATE E SCAMORZA AFFUMICATA.

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, seguitemi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Pancotto pugliese con verza e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPane (anche integrale)
  • 500 gVerza
  • 500 gPatate
  • 250 gPomodori
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Acqua

Strumenti

  • 1 Pentola

Preparazione

  1. Tagliate il gambo della verza ed eliminate eventuali foglie esterne rovinate. Tagliate la verza a listarelle. Pelate le patate e lavatele. Lavate i pomodori e tagliateli in 4.

  2. In una pentola versate un filo di olio di oliva e fate imbiondire l’aglio. Unite le patate, la verza e i pomodori. Salate, pepate a piacere e aggiungete l’acqua necessaria a coprire tutti gli ingredienti. Coprite con un coperchio e fate cuocere per 30 minuti.

  3. Aggiungete il pane raffermo spezzato grossolanamente con le mani e mescolate. Continuate la cottura per altri 20 minuti circa, fino a quando il liquido si sarà quasi del tutto assorbito.

  4. Servite il pancotto pugliese di verza e patate bello caldo e fumante. È una delizia!

Note

– Potete sostituire la verza con le cime di rapa.

– La cottura del pancotto va un pò a gusti; se preferite potete lasciarlo più brodoso oppure cuocere il pane un pò di più o un pò meno, come volete.

– Se volete, potete insaporire il pancotto con del peperoncino o con formaggio grattugiato.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

© 2020, Paola. All rights reserved.

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.