Orecchiette con ricotta e limone

Orecchiette con ricotta e limone? Ebbene si, in Puglia è consuetudine preparare, assieme alle orecchiette al sugo di pomodoro o con cime di rapa, le orecchiette con ricotta! Se poi ci aggiungete anche la buccia grattugiata del limone, otterrete un primo piatto davvero sublime! Alcuni usano aggiungere anche lo zucchero ma sinceramente io le preferisco senza. La domenica, le signore pugliesi, mentre le orecchiette cuociono, versano la ricotta in una coppa, aggiungono un pò di acqua di cottura della pasta e mescolano, mescolano fino a quando la ricotta non diventa una gustosa cremina morbida, con la quale condiscono una parte delle orecchiette! Ed ecco che sulle tavole vengono servite gustose orecchiette al pomodoro, o con cime di rapa e accompagnate da quelle con ricotta! Come potrete notare, non si aggiunge olio alla ricetta, quindi è anche leggera ed adatta a chi segue una dieta ipocalorica. Ed ora vediamo come fare!

Orecchiette con ricotta e limone ricetta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Orecchiette (fresche)
  • 500 g Ricotta (fresca)
  • 1 Limone (buccia grattugiata)
  • q.b. Noce moscata (facoltativo)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Portate a bollore abbondante acqua, circa 4 litri, ed aggiungete 40 grammi di sale. Versate nella pentola le orecchiette e fatele cuocere per circa 10 minuti.

  2. Nel frattempo versate la ricotta in una coppa da portata, aggiungete 2 cucchiai di acqua di cottura delle orecchiette ed amalgamate per bene, fino ad ottenere una cremina morbida.

  3. Orecchiette con ricotta e limone cremose

    Scolate le orecchiette e versatele nella coppa con la ricotta, amalgamate per bene, se necessario aggiungete ancora un pò di acqua di cottura della pasta. Le orecchiette devono risultare belle cremose.

  4. Aggiungete la buccia grattugiata del limone e un pizzico di noce moscata. Servite le orecchiette con ricotta e limone calde!

Note

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Torta di mele vegana Successivo Spaghetti alla puttanesca con pesce spada

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.