La pizza “Parigina”

Pizza pariginaLa pizza parigina, è una deliziosa unione tra pizza e torta rustica, tra una focaccia e una deliziosa quiche, semplice e gustosa. L’ho assaggiata per la prima volta in una pizzeria della mia città e me ne sono subito innamorata! La trovate soprattutto nei bar e nelle rosticcerie di Napoli ed è una vera delizia. Una morbida base di pizza, ripiena di pomodoro, formaggio e prosciutto e coperta con un friabile strato di pasta sfoglia…una vera goduria! Mi sono sempre detta che l’avrei rifatta a casa ed eccola qua. L’impasto della pizza l’ho preparato in casa, usando la mia solita ricetta, mentre per la sfoglia ho usato quella già pronta, molto più facile e veloce da utilizzare. Se preferite, potete preparare in casa anche la pasta sfoglia, ecco la ricetta, di una versione più veloce.

Ingredienti:

250 grammi di farina
125 grammi di acqua
25 ml di olio
4 grammi di lievito di birra secco
5 grammi di sale
1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
1 scatola di pelati
2 mozzarelle
100 grammi prosciutto cotto
olio evo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento per la preparazione della parigina:

Setacciate la farina su una spianatoia, aggiungete l’acqua, l’olio, il lievito e il sale e impastate per bene per almeno 10 minuti.
Fate lievitare per 1 ora circa l’impasto ben coperto con uno strofinaccio umido e in luogo caldo.
Dopo la lievitazione, stendete l’impasto con il mattarello e mettetelo in una teglia rettangolare.
Aggiungete sopra l’impasto i pelati tagliati a pezzetti, la mozzarella tritata o affettata, il prosciutto, oliate a piacere, salate e pepate.
Coprite il tutto con la pasta sfoglia e richiudete per bene i bordi.
Lasciate cuocere in forno a 200° per 30 minuti.
La pizza parigina va servita calda! Davvero semplice da preparare e anche abbastanza veloce! Piacerà sicuramente a tutti.
Buon appetito!

Salva

© 2015 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Taralli pugliesi ai semi di finocchio Successivo Torta veloce cioccolato e pere

13 commenti su “La pizza “Parigina”

  1. io non ce la posso fare a resistere!!! E’ una vera ossessione per me questa pizza… la adoro davvero! Bravissima perchè se il tuo intento era far venire voglia di farla allora ci sei veramente riuscita

  2. Da buona napoletana l’ho mangiata spesso nelle rosticcerie a Napoli ma non l’ho mai fatta. Mi hai dato un’dea per una cena gustosa. Grazie Viola!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.