Hamburger vegetariani con patate e carciofi

Gli hamburger vegetariani con patate e carciofi li preparo spesso, in famiglia piacciono davvero a tutti. Abbiamo spesso amici vegetariani a pranzo o a cena, anche io non amo particolarmente la carne, ne mangio pochissima; inoltre ho un marito vegetariano da anni e devo sempre inventarmi piatti diversi per variare un pò la sua dieta e cerco sempre alternative gustose. Questi hamburger sono velocissimi da preparare, morbidi e gustosissimi! Se non amate particolarmente i carciofi, potete sostituirli con un altro tipo di verdura di stagione, quella che preferite! Inoltre non c’è bisogno di sbollentare prima nè i carciofi, nè le patate, quindi ideali da preparare anche da chi va sempre di corsa! Questi hamburger hanno quindi un sacco di punti a favore ed allora vale proprio la pena di provarli, sono davvero leggeri e deliziosi!

Hamburger vegetariani patate e carciofi
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Patate
  • 3 Carciofi
  • 2 Uova
  • 1 spicchio Aglio
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 50 g Pangrattato
  • 3 cucchiai Farina
  • q.s. Sale
  • q.s. Pepe
  • q.s. Prezzemolo
  • q.s. Menta
  • q.s. Noce moscata
  • q.s. Olio di semi di arachide (Per friggere)

Preparazione

  1. La cosa bella di questa ricetta è la velocità della preparazione, perchè non c’è bisogno di lessare prima le verdure. Lavate accuratamente i cuori dei carciofi dopo averli liberati dalle foglie esterne, lasciateli a bagno in acqua e limone per non farli annerire e poi sciacquateli. Sbucciate e lavate le patate, mettete le verdure in un mixer e tritatele molto finemente.

  2. Mettete le verdure tritate in una ciotola,salate e pepate. Aggiungete il prezzemolo e la menta tritati, un pizzico di noce moscata, la farina, il formaggio, il pangrattato, l’aglio tritato e le due uova sbattute per bene in una ciotola a parte. Amalgamate il tutto.

  3. Prendete pezzi di composto e formate con le mani i vostri hamburger, che friggerete in olio di semi di arachide o se preferite, potete cuocerli in forno a 180° per 20 minuti. Serviteli caldi, magari in un bel panino, accompagnati da salsa maionese o ketchup.

    Attenzione, non potrete più farne a meno, creano dipendenza!

Note

  • Cercate altre ricette di hamburger vegetariani? Ecco quella degli hamburgher di ceci, cliccate QUI
  • Se invece cercate la ricetta dei panini per hamburger, cliccate QUI!

© 2016 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Rustico alla lattuga Successivo Tempura senza uova nè lievito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.