Fusilli piccanti di Zizì

fusilli piccantiI fusilli piccanti di Zizì sono un primo piatto gustosissimo che si prepara velocemente. L’ho chiamato così in onore di Zizì che adorava il peperoncino. Zizì era una nostra vicina di casa, la casa della mia infanzia. Era una signorina anziana di una bontà fuori dal comune. Era la mamma, la zia e la nonna di tutti nel quartiere. Tutti l’amavamo. Di lei ricordo, oltre alla dolcezza e la bontà, i pomeriggi che noi bambini del quartiere trascorrevamo con lei. Di lei ricordo che preparava primi piatti piccantissimi e che era restia a farli assaggiare a noi bambini, ma insistevamo così tanto che alla fine qualche forchettata ci arrivava. Di solito ai bambini non piace molto il piccante, noi stranamente adoravamo solo il piccante di Zizì! Di lei ricordo il caffè d’orzo caldo del pomeriggio, i suoi biscottini, i cuscini che lei riscaldava accanto alla stufa per poi farci sedere al caldo e i regali che continuamente faceva a noi bambini. Era un angelo. Ora vi lascio questa ricetta e, a proposito di amore, perchè non prepararla a San Valentino, dicono che il peperoncino faccia molto bene!

Ingredienti per 2 persone:

200 grammi di fusilli
olio di oliva q.b.
1 spicchio d’aglio
4 cimette di broccolo
2 pomodori pelati
1 cucchiaio di pesto
1 cucchiaio di panna da cucina
sale q.b.
3 peperoncini
parmigiano q.b.

Procedimento:

Prima di tutto lavate per bene le cimette di broccolo.

In una pentola portate l’acqua ad ebollizione, salate, aggiungete i fusilli e cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione.

In una padella soffriggete l’aglio nell’olio di oliva, aggiungete le cimette di broccolo e fate cuocere per 5 minuti. Aggiungete i pomodori pelati e i semini dei peperoncini. Fate cuocere per altri 10 minuti. Aggiungete il cucchiaio di pesto e il cucchiaio di panna e fate insaporire per 5 minuti. Salate a piacere.

Quando i fusilli saranno cotti, scolateli con un mestolo forato e versateli nel condimento. Mantecate per bene i fusilli aggiungendo il parmigiano, se serve rendete tutto più cremoso aggiungendo poca acqua di cottura della pasta.

Servite i fusilli piccanti di Zizì caldi e attenti, saranno piccantissimi!

Salva

© 2017 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Ciambelline soffici senza patate, uova e lattosio Successivo Biscottini vegan

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.