Fusilli al purè di fave, ricetta contadina

Fusilli con purè di faveLa ricetta dei fusilli al purè di fave è una ricetta di riciclo deliziosa. I contadini pugliesi erano soliti condire con il purè di fave pasta o riso, oppure aggiungevano al purè dei pezzi di pane casereccio. Questa ricetta rendeva un piatto di legumi un vero e proprio piatto unico e completo. Un piatto salutare e di una bontà unica. Se vi siete cimentati nella preparazione del purè di fave, la cui ricetta trovate qui, e ne è avanzato un pò, provate a preparare questo gustoso e completo primo piatto. Potete utilizzare qualsiasi formato di pasta, io ho usato i fusilli, penso che siano molto adatti a questo tipo di ricetta, in quanto trattengono la cremosità del purè. Sono indicati anche gli spaghetti, le fettuccine, le mafaldine e le farfalle. E ora veniamo alla nostra ricetta.

Ingredienti per 2 persone:

200 gr di fusilli
Purè di fave del giorno prima, almeno 200 grammi
olio di oliva
1 spicchio d’aglio
1 cipolla piccola
parmigiano q.b.
sale
pepe

Procedimento:

Prima di tutto portate a bollore 2 litri di acqua, aggiungete 20 grammi di sale e 200 grammi di fusilli, cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo in una padella capiente versate olio di oliva abbondante, aggiungete uno spicchio d’aglio e la cipolla entrambi tritati finemente, soffriggete.

Aggiungete il purè di fave e fatelo sciogliere a fuoco molto basso, aggiungendo un pò per volta acqua di cottura della pasta. Fate insaporire il purè con il soffritto di aglio e cipolla e rendetelo cremosissimo. Salate.

Quando la pasta sarà cotta, versatela con la schiumarola nella padella con il purè.

Fate insaporire per bene la pasta, aggiungete ancora un pò di acqua di cottura per rendere la pasta cremosa.

Mantecate per bene i fusilli con parmigiano.

Servite la pasta ben calda, aggiungendo pepe in abbondanza. Il pepe è più indicato secondo me ma se preferite usate pure del peperoncino.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Contorni di stagione di mamma Francesca Successivo Hummus di ceci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.