Frittata con pangrattato e menta

Oggi vi presento la ricetta della frittata con pangrattato e menta, anche questa una squisitezza di mamma Francesca! Mia mamma la prepara spesso e piace a tutti in famiglia, esattamente come la sua frittata di carciofi che trovate QUI! Mia mamma mi racconta che questo era il secondo piatto più gustato in famiglia, quando lei era piccola. Una frittata semplicissima, senza verdure, con pochi e semplici ingredienti ma davvero di una bontà unica. Il gusto davvero particolare di questa frittata è dato dalla menta, le dona davvero un gusto ed un sapore davvero appetitoso, provatela e mi direte! Preparate questa frittata quando non avete tanto tempo e soprattutto quando avete pochi ingredienti in casa, facilmente reperibili! Servitela accompagnata da insalata di pomodori o da verdura cotta e presenterete a tavola un secondo piatto o piatto unico che piacerà a tutti! Ed ora vediamo assieme come prepararla!

Frittata con pangrattato e menta ricetta
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 80 g Parmigiano reggiano
  • 80 g Pangrattato
  • 3 cucchiai Acqua
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Menta (fresca)
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. In una ciotola sgusciate le uova, aggiungete il formaggio, il pangrattato, l’acqua, il sale, il pepe, l’aglio tritato finemente e la menta tritata. Sbattete il composto con una forchetta.

  2. Versate l’olio di oliva in una padella e versateci il composto, livellatelo per bene. Io utilizzo una padella tonda, di circa 24 cm.

  3. Coprite con un coperchio e fate cuocere la frittata a fuoco lento, per circa 10 minuti.

  4. Capovolgete la frittata ed adagiatela sul coperchio, fatela scivolare nella padella e fate cuocere, sempre a fuoco lento, per altri 10 minuti. La frittata con pangrattato e menta è pronta da servire, bella calda!

Note

  • Questa frittata può essere anche cotta in forno; se optate per questo metodo di cottura, fate cuocere a 180° per 20 minuti circa.
  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa.
  • Se vi fa piacere, seguitemi nella mia Pagina Facebook, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette.

© 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Radicchio in agrodolce con pinoli e uvetta Successivo Cavolfiore al vapore, con gorgonzola piccante e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.