Fravioli dolci alla ricotta

Fravioli alla ricottaI fravioli alla ricotta sono davvero buonissimi, per chi ama il gusto della ricotta fresca. È una ricetta di Carnevale tipica della regione Sicilia. La ricetta mi è stata gentilmente donata da una mia amica siciliana, Stefania, ed è una delle mie ricette di Carnevale preferita! I fravioli sono una specie di biscotto a mezzaluna ripieni di ricotta, oppure se volete, una specie di ravioloni dolci. La ricetta originale prevede di aggiungere alla ricotta chiodi di garofano e cannella, io però, che non amo particolarmente queste spezie, uso aggiungere buccia di limone grattugiata e l’aroma diventa davvero irresistibile. Alcuni aggiungono lo strutto nell’impasto, io assolutamente no, non aggiungo nessun tipo di grasso. Ora vediamo assieme come preparare questi dolcetti di Carnevale deliziosissimi!

Ingredienti per circa 15 fravioli:

250 grammi di farina tipo 00
130 grammi di zucchero
400 grammi di ricotta fresca
2 uova intere
1 pizzico di sale fino
la buccia grattugiata di 1 limone
50 ml di acqua
500 ml di olio di arachidi per friggere
farina per la lavorazione q.b.

Procedimento:

Prima di tutto setacciate la ricotta per far perdere il siero, aggiungete 50 grammi di zucchero e la buccia grattugiata di mezzo limone, mescolate per bene e tenete da parte.

Preparate la pasta dei fravioli. Setacciate la farina su una spianatoia, formate un incavo al centro, aggiungete le uova, 50 grammi di zucchero, un pizzico di sale fino e la buccia grattugiata dell’altra metà del limone.

Cominciate ad impastare, aggiungendo pian piano l’acqua, circa 50 ml, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Stendete l’impasto in una sfoglia non troppo sottile. Con una formina rotonda o un coppa pasta, formate dei cerchi, ne ricaverete circa 15.

Distribuite il ripieno, più o meno un cucchiaino colmo, su ogni cerchio e ripiegatelo a mezzaluna, sigillate con i rebbi della forchetta.

Nel frattempo versate l’olio di arachidi in una padella per fritture, fate arrivare l’olio a temperatura e friggete i fravioli pochi alla volta, facendoli dorare da entrambi i lati per circa 5 minuti.

Scolateli su carta assorbente da cucina, spolverizzateli con lo zucchero rimasto.

Trasferiteli su un piatto da portata e servite i fravioli alla ricotta tiepidi o freddi.

© 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Cuoricini salati di San Valentino Successivo Besciamella light

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.