Crostata vegan, con marmellata ai mirtilli

Crostata vegan alla marmellata di mirtilli senza uova e senza burroLa ricetta di questa crostata vegan l’ho trovata su una rivista di sole ricette vegane. Come sempre, puntualizzo di non essere vegana ma cerco sempre alternative senza uova e senza lattosio, per rendere i dolci un pò più leggeri. Sono rimasta davvero colpita da questa ricetta di pastafrolla. A volte si è un pò scettici sul non utilizzare le uova nei dolci ed effettivamente, a volte vengono fuori dei veri pasticci. Ma quando invece vien fuori una crostata molto buona come questa, ti ricredi assolutamente! La frolla viene praticamente perfetta, si stende in modo perfetto ed è ottima, davvero buona! E ora vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti:

250 gr di farina tipo 2 o tipo 1 ( quest’ultima si trova facilmente nei supermercati, altrimenti utilizzate tranquillamente  farina di tipo 00
80 gr di zucchero di canna  ( o bianco )
80 gr di olio di semi di girasole possibilmente biologico
1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
la buccia grattugiata di 1 limone non trattato
1 pizzico di sale
acqua q.b.
150 gr di marmellata di mirtilli

Procedimento:

Prima di tutto preparate la pastafrolla: inserite nel mixer la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, l’olio, la buccia grattugiata del limone e il sale, cominciate a frullare il tutto. Aggiungete l’acqua a filo, piano piano, sempre continuando a frullare, fino a quando si creerà il vostro panetto rotondo. Se preferite, potete impastare il tutto a mano, mi raccomando ad aggiungere sempre l’acqua piano piano, altrimenti otterrete un panetto troppo appiccicoso. Ricoprite l’impasto con pellicola da cucina e riponetelo in frigo a riposare per 30 minuti.

Riprendete il panetto, tenete da parte un pò di impasto per le strisce in superficie e tirate il resto dell’impasto con il mattarello. Adagiate la sfoglia in una teglia rotonda di circa 24 cm ricoperta con carta da forno.

A questo punto versate sull’impasto la marmellata di mirtilli e stendetela per bene con un cucchiaio.

Tirate il resto dell’impasto e ricavatene delle striscioline che sistemerete sulla marmellata creando una rete.

Infornate la crostata, non serve preriscaldare il forno, cuocetela per 40′ a 170°.

Una volta raffreddata, spolverizzate la crostata vegan con zucchero a velo e servitela! Una delizia!

Salva

Salva

Salva

Salva

© 2016 – 2017, Paola. All rights reserved.

Precedente Minestra con lenticchie nere Successivo Come fare una torta salata perfetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.