Crostata con ricotta e marmellata

Che buona la crostata con ricotta e marmellata! Una ricetta facile da preparare, con una deliziosa pasta frolla senza burro, perfetta, che si stende facilmente e non si sbriciola. Per farcire la crostata possiamo usare la nostra marmellata preferita: ciliegia, pesca, albicocca, ecc. La ricotta, mi raccomando, deve essere freschissima! La crostata ricotta e marmellata si prepara in pochi minuti perché la pasta frolla all’olio non ha bisogno di riposo. Cosa c’è di meglio di una bella fetta di crostata a colazione, a merenda, con il tè del pomeriggio o per la merenda dei bambini? Questa deliziosa crostata può essere servita anche come dessert, dopo un pranzo o una cena. Pronti allora per preparare con me questa crostata alla ricotta e marmellata? Seguitemi in cucina e vediamo assieme come fare!
Se cercate altre ricette di crostate, vi consiglio la mia CROSTATA CON PASTA FROLLA ALLO YOGURT!

Se vi piacciono le mie ricette e se vi fa piacere, non dimenticate di seguirmi anche nella mia PAGINA FACEBOOK, INSTAGRAM e PINTEREST, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!

Crostata con ricotta e marmellata ricetta
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8/10 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata con ricotta e marmellata

Per la pasta frolla

2 uova intere
80 ml di olio di riso (o di semi di girasole)
100 g di zucchero (anche di canna)
320 g di farina 00 (o di farro bianca)
8 g di lievito in polvere per dolci
Buccia grattugiata di 1 limone

Per la farcitura

300 g di ricotta vaccina
300 g di marmellata di pesche (o quella che preferite)
50 g di zucchero (anche di canna )
Buccia grattugiata di 1 limone

Per la decorazione

8 amaretti (facoltativi)

Cosa ci serve per la crostata con ricotta e marmellata

2 Ciotole
1 Mattarello
Carta forno
1 Teglia per crostate da 24/26 cm
1 Forchetta

Procedimento per la crostata con ricotta e marmellata

In una ciotola rompete le uova, aggiungete lo zucchero, l’olio di riso e il lievito in polvere per dolci. Mescolate con una forchetta.

Aggiungete la farina setacciata e la buccia grattugiata del limone. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

In un’ altra ciotola, mescolate la ricotta con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone.

Stendete l’impasto con il mattarello, direttamente sulla carta da forno. Adagiate la sfoglia in uno stampo per crostate da 24 o 26 cm.

Passate il mattarello sulla teglia per eliminare la pasta in eccesso.

Distribuite la marmellata sulla sfoglia ricoprendo tutta la superficie. Spalmateci sopra anche la crema alla ricotta. Ripiegate perfettamente i bordi.

Decorate la crostata con gli amaretti interi o, se preferite, sbriciolati.

Fate cuocere la crostata in forno statico, a 180° per 40 minuti circa. In forno ventilato a 170° sempre per 40 minuti.

Fate raffreddare la crostata prima di sformarla su un piatto da portata. Servitela, è veramente buonissima!

Note

– Se non volete utilizzare gli amaretti per la decorazione, potete tenere da parte 1/3 dell’impasto, ricavarne delle strisce con la rotella dentellata e decorare la crostata nel modo tradizionale.

  • Come sempre, vi consiglio di attenervi alle istruzioni e temperature del vostro forno di casa per la cottura, non dimenticate che ogni forno si comporta a modo suo!
4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Paola

Mi chiamo Paola, per gli amici Paviola. Il tuo pensiero è importante per me, lascia pure un commento, positivo o negativo e ne farò tesoro! Che altro dire? Benvenuti nel mio blog! ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.