Calzone fritto senza lievito

Calzone fritto senza lievitoLa ricetta del calzone fritto senza lievito è una ricetta che mi sono dovuta inventare un giorno che la voglia di calzoni era tanta e il lievito mancava in casa! Mi sono detta, usando un pò di burro o olio assieme alla farina, di solito si prepara la brisè. Proviamo a friggere questo impasto e vediamo cosa ne viene fuori! Esperimento riuscito! Utilissima per chi è intollerante al lievito ma non vuole rinunciare a gustare degli squisiti calzoni! Non si può proprio dire che sia una ricetta light, in quanto i calzoni vanno fritti, ma sicuramente è meno pesante della ricetta con lievito. Valida e golosissima alternativa. Effettivamente possono essere cotti anche in forno e così potrete trasformare la ricetta in una versione più leggera! Cotti in forno però li trovo leggermente più duri, quindi decidete voi! Se invece optate per il fritto, dimenticatevi la gommosità dei preparati senza lievito, questi calzoni restano morbidi e croccanti allo stesso tempo, fragranti e davvero squisiti.

 

Ingredienti per 4 calzoni:

220 grammi di farina tipo 0
50 grammi di burro oppure 40 ml di olio di oliva
100 ml di latte
1 mozzarella fiordilatte o di bufala
2 pomodori
4 grammi di sale
pepe q.b.
olio di semi di girasole per friggere q.b.
basilico q.b.

 

Procedimento per preparare il nostro calzone fritto senza lievito:

Impastate la farina con il burro, il latte e il sale. Potete anche utilizzare il mixer o l’impastatrice, anzi meglio, così il burro si amalgamerà in maniera più uniforme.

Fate riposare l’impasto per 30 minuti.

Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli a pezzetti, tritate finemente la mozzarella.

Stendete la sfoglia e ricavatene quattro quadrati, su ogni quadrato sistemate un pò di pomodoro e di mozzarella, salate e pepate e aggiungete un pò di basilico tritato.

Ripiegate ogni quadrato chiudendo bene i bordi e friggete i vostri calzoni in olio di semi.

In alternativa cuoceteli in forno statico a 180° per 20 minuti.

Serviteli caldi!

 

Salva

Salva

© 2016 – 2018, Paola. All rights reserved.

Precedente Biscotti della nonna Successivo Rustico alla lattuga

28 commenti su “Calzone fritto senza lievito

  1. Anny il said:

    Gracias querida paola por tus recetas siempre sigo tus publicaciones..me encanta esta de calzone,la voy hacer de inmediato!fekiz dia un abrazo fuerte.

  2. Ma sai che hai avuto una bellissima idea? Questa è una di quelle ricette dell’ultimo minuto quando si presenta gente e ti avvisa poco tempo prima! Complimenti

  3. Paper il said:

    Birra al posto del latte, provare per credere!
    Grazie a questo consiglio di un’amica, ho tirato fuori una ricetta personale ancora più leggera e veloce, senza far riposare l’impasto (e in padella con coperchio e poco olio sembrano cotti al forno).

      • Paper il said:

        Ora sono in un guaio… per velocizzare vado a occhio :-))) cmq solo birra e farina (e sale qb) finché l’impasto diventa corposo e poco “adesivo”. Lasciando piuttosto spessa la pasta, “lievita” ovviamente di più e senza ripieno si fanno anche soffici panini.
        Come dicevo, poco olio in padella antiaderente ben coperta e fuoco basso (sfrigolando appena, circa 5/7 min. per lato fino a doratura).
        Non so se mi sfugge qualche dettaglio della preparazione poiché non sono granché in cucina, mi vengono bene “per caso”, ma pensavo che anche con la tua ricetta sarebbe da provare, fosse solo per l’odore fragrante “da pizzeria” che gli conferisce la birra (credo lo stesso del lievito di birra)… poi, come probabile, se ci sono dritte e modifiche d’ingredienti per migliorare il risultato, posso solo sperare nei tuoi esperimenti. 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.