Crea sito

La Bietola o Bieta

Proprietà della Bietola

Cerco di essere sempre informata sulle proprietà degli alimenti ho trovato questo articolo veramente interessante e vi propongo di leggerlo.

https://dilei.it/benessere/bietola-conoscete-i-suoi-benefici-e-le-controindicazioni/522524/

La bietola è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae, genere Beta, specie vulgaris. Si tratta di una varietà di barbabietola che si presenta a foglie larghe di colore verde, con costa centrale chiara o rossiccia.

Per chi è attento alla linea
Le bietole hanno un basso apporto calorico, poco sodio e sono ricche di fibre capaci di stimolare il senso di sazietà, di aiutare il corretto funzionamento dell’intestino e di limitare l’assimilazione dei grassi, per questo motivo sono indicate per chi è attento alla linea, per i diabetici e per chi soffre di pressione alta.

Azione antiossidante
Le bietole contengono vitamine (in particolare vitamina A e C) e sali minerali (fra cui potassio e ferro), anche se purtroppo con la cottura si perdono gran parte di queste sostanze. Interessante la presenza di clorofilla e carotenoidi (come luteina e betacarotene), con spiccata azione antiossidante e protettiva nei confronti delle malattie. Contengono inoltre acido folico, prezioso in particolare per le donne incinta dal momento che incidono positivamente sullo sviluppo del feto e sulla crescita.

Leggerezza nel piatto e mente efficiente
Estremamente digeribile e digestiva, la bietola è rinfrescante e diuretica, per cui preziosa per il benessere delle vie urinarie e utile per depurare l’organismo. Svolge inoltre un’azione rinforzante sulle ossa e dei denti, grazie alla presenza di magnesio e vitamina K. Quest’ultima è utile per la salute e l’efficienza del cervello e del sistema nervoso. Mangiare bietole permette inoltre di avere capelli più sani e belli, grazie alla biotina presente, oltre a migliorare l’aspetto della pelle e proteggere la vista, in virtù del contenuto di luteina.

Controindicazioni
Come accennato, la cottura elimina molte delle sostanze nutritive che la bietola contiene per cui bisogna avere l’accortezza di cuocerle a vapore oppure lessarle in poca acqua. Facilmente deperibile, va acquistata freschissima: scartate dunque quelle con gambo o foglie di colore spento e leggermente appassite.

Per maggiori informazioni cliccate sui vari collegamenti.

 

Pubblicato da lacucinadielsa

Ciao a tutti, mi chiamo Elsa ho 37 anni e vivo in Germania, sono una mamma e casalinga a tempo pieno ed ho la grande passione della cucina e voglio condividerla con voi. Cominciamo questa avventura !!!