Torta salata con pancetta, piselli e provola

Veloce e facilissima da preparare, questa è la mia torta salata preferita, tanto che in famiglia l’ho soprannominata “torta 3p”. Per via della sua semplicità e versatilità, può essere preparata come piatto unico, al posto della solita pizza, ma si presta benissimo anche come ricetta jolly per buffet, feste o come antipasto e finger food tagliata a tranci! 😉 Per ottimizzare i tempi di preparazione (come per le torte dolci allo yogurt) si può utilizzare il vasetto vuoto dello yogurt come dosatore degli ingredienti. Insomma, più semplice di così! 😀

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40-45 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Yogurt bianco naturale 1 vasetto
  • Farina 00 2 vasetti
  • Amido di mais (maizena) (colmo) 1 vasetto
  • Olio di semi (scarso) 1 vasetto
  • Latte 1 vasetto
  • Parmigiano grattugiato 1 vasetto
  • Uova 3
  • Sale fino 1 cucchiaino
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate 1 bustina
  • Cipolla rossa di Tropea (o mezza cipolla) 1/2
  • Piselli surgelati 100 g
  • Provola (fresca tagliata a dadini) 120 g
  • Pancetta affumicata (a dadini) 100 g
  • Sale q.b.
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Prezzemolo 1 rametto
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Olio extravergine d’oliva filo

Preparazione

  1. Pulire e tritare mezza cipolla rossa (o bianca) e metterla a soffriggere in una padella capiente con mezzo bicchiere d’acqua e un filo d’olio e.v.o., dopo 2 minuti aggiungere i piselli e coprirli d’acqua. Salare con un pizzico di sale e fare cuocere per circa 10 minuti o finché l’acqua non si sarà asciugata. Unire i dadini di pancetta affumicata, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, aromatizzare con prezzemolo tritato, una spolverata di pepe nero, noce moscata, maggiorana e lasciare rosolare per 5 minuti a fuoco medio. In una ciotola, tagliare a cubetti la provola fresca e tenerla da parte. Finita la preparazione del condimento, passare alla preparazione dell’impasto.

    Prendere 2 recipienti, uno piccolo e uno molto capiente. Separare gli albumi dai tuorli. Nella ciotola più piccola montare gli albumi a neve ferma (aggiungendo un pizzichino di sale) con l’aiuto di uno sbattitore elettrico. Nel recipiente grande sbattere i tuorli con lo yogurt. Utilizzando il vasetto vuoto, aggiungere il parmigiano grattugiato e continuare a sbattere fino ad ottenere una crema spumosa. Unire un vasetto scarso di olio di semi e un altro di latte, continuando a mescolare. Aggiungere un cucchiaino colmo di sale, i 2 vasetti di farina e 1 di maizena e la bustina di lievito per torte salate (16g). Mescolare qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo e dalla consistenza fluida e leggermente elastica. Unire i cubetti di provola e il condimento di pancetta e piselli cucinato in precedenza e per ultimi gli albumi montati a neve ferma, integrandoli delicatamente al composto con un cucchiaio. Versare l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 40-45 minuti finché la torta salata non avrà ottenuto la giusta doratura (fare la prova dello stecchino per sicurezza). Lasciare raffreddare almeno 15 minuti e servire tiepida o a temperatura ambiente. Il suo sapore e la sua sofficità vi conquisteranno! 🙂

Precedente Cookies natalizi per Babbo Natale Successivo Scaloppine al marsala e salvia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.