Pasta ai funghi

Pasta ai funghi_ Semplice ma buonissima la pasta ai funghi è buona sempre, oggi al mercato ho preso funghi champignon freschissimi color crema ed ho deciso di cucinarli subito. E’ molto importante cucinare molto presto i funghi quando si raccolgono o si acquistano perchè contengono ancora un intenso gusto e profumo di bosco, inoltre se lasciati troppo tempo in frigorifero potrebbe essere dannosi per la salute. Vedi altri primi. 

Ingredienti per 4 persone: 

350 gr di pasta corta

500 gr di funghi freschi

q.b. sale e olio evo

q.b. prezzemolo fresco

1 spicchio d’aglio

Procedimento: 

Se i funghi sono d’allevamento e contengono troppa terra conviene lavarli accuratamente altrimenti basterà solo eliminare l’estremità che sta a contatto con il terriccio e affettarli per il senso della lunghezza. Quindi pulite bene i funghi e affettateli, nel frattempo sbucciate lo spicchio d’aglio e rosolatelo con un filo d’olio evo. Mettete a bollire l’acqua della pasta e salatela.

Versate i funghi in padella a fuoco moderato e mescolate ogni tanto cuoceteli per 5-6 minuti, (se non vi piace l’aglio potete utilizzarlo intero e poi buttarlo via) prima di spegnere il fuoco salate e aggiungete un trito di prezzemolo fresco. Cuocete la pasta secondo i vostri gusti (meglio se al dente) scolatela e versatela direttamente in padella, aggiungete 1 cucchiaio di parmigiano mescolate per amalgamare e servite in tavola.

Buon appetito!

 

Precedente Torta alla crema Successivo Costolette impanate al forno