zuppa di pesce

Venerdì pesce! Cosa c’è di meglio di una bella zuppa di pesce? Una ricetta che i pescatori preparavano con il pesce rimasto al rientro dopo una notte di pesca.

zuppa di pescce

Zuppa di pesce

INGREDIENTI per 6 persone

  • 1,5 kg di pesce misto (triglie, polpo, scorfano, scampi, seppie, cozze, vongole, canocchie, totani, gamberi)
  • 1 carote
  • 1 cipolle
  • 1 coste di sedano
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • olio EVO
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Pulite e lavate accuratamente tutto il pesce. Mettete le teste e gli scarti in una pentola con la cipolla, la costa di sedano e la carota, coprite abbondantemente con acqua e portate ad ebollizione. Lasciate bollire per venti minuti circa a fuoco basso, quindi filtratelo con un colino fine e schiacciate il pesce con una forchetta per far passare tutto il liquido. Salate e tenete in caldo.

Tagliate a fettine i totani e le seppie e tritate lo scalogno e gli spicchi di aglio.

In una casseruola fate scaldare un cucchiaio di olio EVO e rosolate il trito di scalogno e aglio, poi aggiungete i totani e le seppie.

Quando i totani e le seppie avranno rilasciato la loro acqua, unite un bicchiere di vino bianco e lasciatelo sfumare, aggiungete quindi il concentrato di pomodoro diluito in una mezza tazza di brodo fatto con le teste del pesce.

Unite tutti gli altri pesci tagliati a pezzi e per ultimi le cozze e i gamberi, aggiungete il brodo rimasto e lasciate cuocere a fuoco moderato per altri venti minuti.

Ti è piaciuta questa ricetta? Seguimi su Facebook IOINCUCINACONTE per tante altre ricette.

Precedente pollo in agrodolce Successivo cotolette di sarde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.