Crea sito

Zuppa di ceci patate e funghi

Le zuppe con le minestre e i minestroni, sono una delle pietanze principali della nostra cucina popolare. Sostanziose, facili ed economiche hanno il vantaggio di poter essere preparate in anticipo e conservate sia in frigo che in freezer, naturalmente cotte e mangiate sono migliori. Oggi, visto il tempo non proprio caldo, ho preparato questa zuppa di ceci patate e funghi.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gCeci in scatola
  • 2patate piccole
  • 400 gFunghi champignon
  • 20 gFunghi secchi
  • 1 lBrodo vegetale
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ramettoRosmarino
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Casseruola
  • Ciotola
  • Colino / Scolapasta

Preparazione

  1. Mondate i funghi champignon e divideteli a tocchetti, sbucciate le patate e riducetele a dadini, mettete a bagno in una ciotola con acqua tiepida i funghi secchi.

    Tritate l’aglio e il rosmarino, togliete dall’ammollo i funghi secchi, strizzateli bene e triturateli grossolanamente. Mettete il tutto in una casseruola con  cucchiai di olio, fate rosolare alcuni minuti, quindi aggiungete le patate e i funghi champignon. Aggiungete un mestolo di brodo vegetale (che io ho preparato con il dado fatto da me, se vuoi vedere la ricetta clicca qui) e cuocete per circa 10 minuti.

    Aggiungete a questo punto anche i ceci, il resto del brodo, aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura ancora per 15/20 minuti.

    Togliete la zuppa di ceci patate e funghi dal fuoco, suddividetela in 4 piatti, spolverizzatela con il prezzemolo tritato, irrorate con un filo di olio extravergine e  servite subito.

     

  2. In alternativa, se avete del tempo, potete usare i ceci secchi. Metteteli a bagno la sera prima in una ciotola coperti di acqua e lasciateli tutta la notte. La mattina seguente sgocciolateli e metteteli in una casseruola, copriteli a filo con l’acqua, portate a bollore e cuocete per 2 ore e un quarto. In questo modo potete evitare di fare il brodo vegetale ed usare l’acqua di cottura dei ceci al suo posto. Naturalmente utilizzando i ceci secchi la quantità diminuisce, da 450 gr si passa a 150.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA  su Facebook e Pinterest.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.