Vellutata di cannellini con funghi porcini

La vellutata di cannellini  è una ricetta  facile da preparare. L’abbinamento di questi  ingredienti la rendono una pietanza saporita ma allo stesso tempo leggera e di facile digestione.

vellutata di cannellini con funghi porcini
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Fagioli cannellini precotti 800 g
  • Funghi porcini secchi 30 g
  • Sedano 1 costa
  • carota 1
  • cipolla bianca 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Concentrato di pomodoro 1 cucchiaino
  • Prezzemolo q.b.
  • Brodo vegetale 1 l
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Fate ammollare i cannellini in una ciotola con abbondante acqua per circa 12 ore; scartate eventualmente i fagioli venuti a galla e scolate i rimanenti.

    Mettete in un tegame la carota, il sedano e la cipolla finemente tritati assieme ad un filo di olio e fate rosolare per qualche minuto quindi  versate i fagioli cannellini  e cuocete per qualche minuto. Versate il brodo vegetale  e fate cuocere per circa 60 minuti coprendo con il coperchio. Se il liquido dovesse asciugarsi troppo, aggiungete poca acqua calda alla volta.

    Quando i fagioli sono pronti frullateli con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema non troppo densa. Aggiungete il concentrato di pomodoro e continuate a cuocere per altri 5 minuti, mescolando e aggiungendo una tazzina di acqua calda qualora la vellutata di fagioli risultasse molto densa.

    Mentre cuociono i fagioli, mettete i funghi secchi in ammollo in una tazza di acqua tiepida e lasciateli per circa 30 minuti.

    Quando i funghi si saranno reidratati, strizzateli e tritateli grossolanamente.

    In un tegame mettete a soffriggere uno spicchio di aglio tritato con un filo di olio, aggiungete i funghi e fateli cucinare, aggiungendo al bisogno il liquido di ammollo dei funghi filtrato. Aggiustate di sale e pepe, a cottura ultimata aggiungere il prezzemolo tritato.

    Pochi minuti prima di togliere la vellutata dal fuoco mettete alcune fette di pane in forno a tostare, quindi toglietele e tagliatele a cubetti.

    Mettete la vellutata di cannellini nella fondina e mettete al centro un cucchiaio di funghi, alcuni crostini di pane e un filo di olio e servite calda.

  2. Naturalmente questa ricetta può essere fatta

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Crema di melanzane Successivo Patate sabbiose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.