Crea sito

Tagliolini neri con capesante e funghi

I tagliolini neri con capesante e funghi sono un primo piatto mare e monti. Il sapore intenso dei tagliolini si accompagna perfettamente al sapore dolce delle capesante e al sapore delicato dei funghi champignon.

tagliolini neri con capesante e funghi
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i tagliolini neri con capesante e funghi

per la pasta

  • 100 gFarina 00
  • 100 gSemola
  • 2Uova
  • 1 bustinaNero di seppia

per il condimento

  • 500 gCapesante
  • 300 gFunghi champignon
  • 20 gBurro
  • 100 mlVino bianco
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio di oliva
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Sale grosso
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Spianatoia
  • 1 Tagliere
  • 1 Mattarello
  • 2 Coltelli
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Padella
  • 1 Pentola
  • Pellicola per alimenti
  • Carta assorbente
  • 1 Macchina per pasta

Preparazione dei tagliolini neri con capesante e funghi

  1. Disponete la farina a fontana, sgusciate le uova al centro, aggiungete il nero di seppia, sbattetele leggermente e quindi impastate a piene mani, facendo forza con il peso del corpo, dovete ottenere una pasta liscia ed omogenea. Avvolgete la pasta in pellicola trasparente e fatela riposare per mezz’ora circa a temperatura ambiente. Infarinate il piano di lavoro e tirate la pasta con il matterello, se usate la macchina per la pasta, suddividetela in 4 parti e tirate ogni parte con la macchina, cercando di ottenere in ogni caso delle sfoglie di 2-3 mm di spessore. Se avete tirato la pasta con il matterello, infarinate la sfoglia ed arrotolatela su se stessa in modo da ottenere un cilindro e con un coltello tagliate delle strisce di 2 mm di larghezza, se invece usate la macchina per la pasta, usate la trafila per i tagliolini. Con questi ingredienti si ottengono 250 gr di pasta.

  2. Aprite le capesante, eliminate l’alveola, sciacquate la noce e il corallo delicatamente sotto l’acqua corrente, adagiateli su della carta assorbente da cucina per asciugarle. Pulite i funghi e tagliateli a fette sottili. Sbucciate l’aglio, tagliatelo a metà ed eliminate il germoglio verde centrale. Pulite il prezzemolo, lavatelo in acqua fredda, sgrondatelo, raccogliete le foglie e tritatele molto finemente, dovete ottenere almeno un cucchiaio di composto. Trasferite i funghi in una padella con 2 cucchiai di olio e lo spicchio d’aglio e fate rosolare, eliminate lo spicchio d’aglio ed unite le capesante, fatele saltare a fuoco vivace 3 minuti rigirandole con un cucchiaio. Salate e pepate ed aggiungete il vino e lasciate evaporare a fuoco dolce per 10 minuti. Cospargete con il prezzemolo mescolate e togliete dal fuoco. Portate a bollore una pentola con l’acqua, salate, aggiungete un cucchiaio di olio, (in questo modo la pasta non si attacca) tuffatevi i tagliolini e cuoceteli 3 minuti. Scolateli nella padella dove avete cotto le capesante e i funghi, aggiungete  il burro e mantecate per 2 minuti. Se la preparazione risulta troppo secca, durante la mantecatura aggiungete 2/3 cucchiai di acqua di cottura. 

ACCOMPAGNAMENTO

  1. Servite con un vino bianco come il Vermentino di Gallura (12-13°)

    ORIGINE: Sassari (Sardegna)

    COLORE: Bianco paglierino

    SAPORE: Secco, leggero fondo amarognolo

    SERVIRE: 8-10° STAPPARE: al momento

    INVECCHIAMENTO: 3-5 anni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.