Spinacine con farina di mais

Spinacine di pollo, un piatto appetitoso e sano, che piace a grandi e piccini. Da fare in padella o al forno, sono la soluzione al pranzo o alla cena se non avete tempo di preparare qualcosa di più impegnativo. Allora perché non prepararle in casa?

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

per le spinacine

  • Petto di pollo 750 g
  • Spinaci 300 g
  • Parmigiano reggiano 50 g
  • Uova 2
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

peer la panatura

  • Farina di mais 500 g
  • Uova 3

Preparazione

  1. Lavate gli spinaci e cuoceteli a vapore per 5 minuti. Lasciateli raffreddare e tritateli nel mixer.

  2. Tagliate il petto di pollo a pezzi e tritatelo nel mixer.

  3. Mettete in una ciotola, il petto di pollo tritato, gli spinaci tritati e strizzati, il parmigiano reggiano grattugiato, le uova, un pizzico abbondante di sale e una macinata di pepe nero amalgamate bene il tutto. Deve risultate un composto omogeneo.

  4. Dividete il composto in mucchietti e con le mani bagnate, fate delle palline

  5. e poi schiacciatele facendole diventare un poco ovali. Mettetele nel frigorifero per un’ora, così diventano più dure e si manipolano con più facilità

  6. Preparate intanto la farina di mais e le uova sbattute per la panatura. Trascorso il tempo in frigorifero, prendete le spinacine e passatele leggermente nella farina di mais, quindi nell’uovo sbattuto

  7. e di nuovo nella farina di mais, cercando di fare aderire bene la farina alla spinacina.

  8. A questo punto le spinacine son pronte per la cottura. Potete optare per la cottura in padella antiaderente con un filo di olio e cuocete 5 minuti per parte, oppure optare per la cottura in forno 200° per 20 minuti. Se volete una bella crosticina usate il forno ventilato.

  9. Se ne preparate in abbondanza, potete surgelarle. Mettetele ben distanziate su un vassoio e poi in freezer per almeno 6 ore. quindi toglietele dal vassoio e mettetele nel sacchetti adatti o sottovuoto. 

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.