spaghetti ai frutti di mare

  • foto 13
  • INGREDIENTI  per 4 persone
  • 380 gr. di spaghetti,
  • 300 gr. di cozze,
  • 300 gr. di vongole veraci,
  • 300 gr. di fasolari,
  • 400 gr. di passata di pomodoro,
  • 1 cucchiaino di zucchero,
  • 2 spicchi di aglio,
  • 1 pomodoro rosso ramato,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • prezzemolo tritato,
  • olio evo,
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

Mettere le cozze, le vongole e i fasolari a bagno in acqua salata per almeno un paio d’ore cambiandola 2/3 volte, quindi togliere il bisso dalle cozze, spazzolarle bene sotto l’acqua corrente e trasferirle in una casseruola con 2 cucchiai di olio e il vino e farle aprire bene. Non buttate il liquido di cottura. Tritate l’aglio e rosolatelo per un paio di minuti in una padella con l’olio rimasto, aggiungere la passata di pomodoro, il cucchiaino di zucchero e fate andare per almeno 20 minuti, quindi aggiungere le conchiglie e fate insaporire bene per 5 minuti, il pomodoro deve abbracciare bene tutte le conchiglie. Tagliate il pomodoro rosso ramato a cubetti. Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata, gli ultimi 5 minuti mettete gli spaghetti in una padella con il liquido di cottura delle conchiglie e ultimate la cottura degli spaghetti. Trasferite le conchiglie calde, gli spaghetti e il pomodoro a cubetti in una terrina, che avrete precedentemente scaldato, aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate il tutto e servite caldo.

Precedente gramigna con salsiccia e panna Successivo risotto giallo gorgonzola e porri

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.