Crea sito

Spaghetti ai frutti di mare

Gli spaghetti ai frutti di mare sono un primo piatto, forse anche un piatto unico, che racchiude in se tutto il profumo del mare.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spaghetti ai frutti di mare

  • 400 gSpaghetti
  • 300 gCozze
  • 300 gVongole
  • 300 gFasolari
  • 200 gCanocchie
  • 200 gMazzancolle
  • 100 mlPassata di pomodoro
  • 10Pomodori piccadilly
  • 5 spicchiAglio
  • 1 cucchiainoZucchero
  • q.b.Vino bianco secco
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Peperoncino in polvere
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • 3 Ciotole
  • 2 Padelle
  • 1 Pentola
  • 1 Casseruola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione degli spaghetti ai frutti di mare

  1. Mettere le cozze, le vongole e i fasolari a bagno in acqua salata per almeno un paio d’ore cambiandola 2/3 volte, quindi togliere il bisso dalle cozze, spazzolarle bene sotto l’acqua corrente e trasferirle in una casseruola con 2 cucchiai di olio, il vino e un ciuffo di prezzemolo farle aprire bene. Non buttate il liquido di cottura, filtratelo e tenetelo da parte.

  2. Lavate le canocchie e tagliate i piedini laterali. Togliete il carapace e l’intestino dalle mazzancolle e sciacquate tutto sotto l’acqua corrente.

  3. Tritate l’aglio e rosolatelo per un paio di minuti in una padella con l’olio rimasto, aggiungere la passata di pomodoro, il cucchiaino di zucchero e fate andare per 10 minuti quindi aggiungete i pomodori piccadilli tagliati in quarti e continuate la cottura per altri 10 minuti facendo attenzione a non asciugarla troppo.

  4. Mettete uno spicchio di aglio schiacciao in una padella larga (io ho usato quella per la paella) con un filo di olio e fate rosolate per alcuni minuti le canocchie e le mazzancolle, quindi aggiungete le cozze, le vongole e i fasolari, il sugo di pomodoro e fate prendere il sapore per 5/10 minuti.

  5. Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua, aggiungete il liquido di cottura dei mitili e cuocete gli spaghetti quanto scritto sulla confezione. Quando manca qualche minuto alla cottura della pasta scolatela, mettetela nella padella con il pesce e mescolate bene. Aggiungete una bella manciata di preemolo tritato e serviteli caldi.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.