Sformatini di asparagi

A proposito di asparagi, visto che questo è il loro momento perché non provare a sperimentare nuove ricette? Oggi ho preparato questi delicati sformatini di asparagi. Possono essere un ottimo antipasto se serviti con una fonduta di parmigiano reggiano, oppure serviti in purezza come contorno, in ogni caso sono ottimi.

sformatini di asparagi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

per gli sformatini

  • Asparagi 500 g
  • Formaggio fresco spalmabile 200 g
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Uova 2
  • cipolla 1
  • Prezzemolo 2 rametti
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

per la fonduta

  • Panna fresca liquida 100 ml
  • Parmigiano reggiano 50 ml

Preparazione

  1. Per prima cosa accendete il forno a 200° per cucinare questi sformatini di asparagi.

    Lavate gli asparagi, scartate la parte legnosa e dura e tagliateli a rondelline. Tritate finemente la cipolla e in una padella mettete un filo di olio ed aggiungete la cipolla tritata e le rondelline di asparagi. Rosolate 3 minuti a fiamma alta, salate e bagnate con il vino, lasciatelo evaporare poi coprite con un coperchio e cuocete a fiamma bassa 5 minuti.

    Aggiustate di sale e pepe.

  2. Passati i 5 minuti, togliete gli asparagi dal fuoco, mettete da parte alcune punte per la guarnizione, quindi metteteli nel boccale del bimby con il formaggio spalmabile, le uova, il parmigiano e il prezzemolo  e frullate 5 secondi velocità 6. In questo modo gli asparagi non sono frantumati del tutto, se preferite un composto liscio, ripetete l’operazione.

  3. Imburrate 6 stampini monoporzione e cospargeteli con un poco di pangrattato (io ho usato lo spray).

    Versate il composto negli stampini e disponeteli in una pirofila riempita a metà con acqua calda e cuocete a bagnomaria per 40 minuti.

    Trascorso questo tempo, togliete la pirofila dal forno, lasciate intiepidire gli stampini nella loro acqua.

  4. Preparate intanto la fonduta al parmigiano. Mettete in una casseruola la panna e fatela scaldare, non portatela a bollore, togliete dal fuoco, aggiungete il parmigiano e mescolate fino a che il formaggio non si è sciolto. Togliete lo sformatino dal pirottino, mettete sul piatto da portata e irrorate con un cucchiaio di fonduta e due punte di asparagi che avete tenuto da parte in precedenza.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest

Questa ricetta fa parte della Top List “RICETTE CON GLI ASPARAGI”

Precedente Ravioli di kamut ripieni di melanzana e philadelphia Successivo Persico al cartoccio con olive e capperi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.