Crea sito

Polpettine di salmone con pesto di rucola e noci

Queste polpettine di salmone con pesto di rucola e noci, sono un antipasto veramente sfizioso. Adatto a questo periodo per il cenone della vigilia, può essere anche un secondo piatto estivo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni 10/15 pezzi
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le polpettine di salmone con pesto di rucola e noci

  • 300 gSalmone
  • 300 gRicotta mista
  • 100 gParmigiano reggiano
  • 10Pomodori secchi sott’olio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe rosa

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Setaccio
  • 1 Ciotola
  • 1 Vaporiera

Preparazione delle polpettine di salmone con pesto di rucola e noci

  1. Lavate il filetto di salmone, asciugatelo con carta da cucina, tagliatelo in due parti e cuocetelo nella vaporiera per 10 minuti. (se non possedete una vaporiera pendete una pentola normale, anche quella che si usa per cuocere la pasta, sul fondo mettete circa due dita di acqua, portate ad ebollizione e all’interno posizionate un cestello, un colapasta o i cestelli in bambù cinesi, e mettete sopra il filetto di salmone).

    Mentre si cucina il salmone , setacciate la ricotta e mettetela in una ciotola, tritate grossolanamente i pomodori secchi e mettete anche quelli nella ciotola, aggiungete il parmigiano, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e una macinata di pepe rosa.

    Prendete i filetti di salmone e sminuzzateli grossolanamente con una forchetta ed aggiungete anche questi al composto di ricotta. Amalgamate bene il tutto.

    Prendete ora con le mani bagnate, un quantitativo di composto grande come una noce (io ho usato un porzionatore da gelato per avere sempre la stessa quantità) e formate delle polpettine. Mettetele in frigorifero per almeno 4 ore, si debbono rassodare.

    Servite accompagnate da pesto di rucola e noci.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 4 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.