Polpettine di gamberi

Oggi voglio proporvi queste polpettine di gamberi. Sono facili  e veloci da preparare. Si possono servire come antipasto o finger food o in quantitativi maggiori come secondo piatto.

polpettine di gamberi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:20 pezzi
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Gamberetti 500 g
  • Patate 3
  • Uova 3
  • Burro q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Pane grattugiato q.b.
  • Olio di semi di girasole q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Sgusciate e togliete il filetto nero ai gamberetti e bolliteli per 5 minuti. Scolateli e lasciateli ad asciugare.

    Fate lessare le patate con la buccia, quindi scolatele, pelatele e passatele allo schiacciapatate.

    Mettetele in una casseruola in cui avrete fatto sciogliere il burro e aggiungete il latte in quantità per far diventare il purè abbastanza consistente. Insaporite con sale e noce moscata.

    Mettete il composto in una terrina, incorporatevi  un uovo intero e due cucchiai di pane grattugiato e amalgamate bene.

    Iniziate a fare le polpettine. Prendete una piccola quantità di purè (io ho usato un porzionatore da gelato), mettete nel mezzo un gamberetto, lavorate con il palmo della mano in modo da formare una polpettina.

    Quando saranno tutte pronte passatele nelle uova sbattute e poi nel pane grattugiato.

    Mettete sul fuoco, in una padella, abbondante olio, quando sarà pronto adagiatevi le polpettine, poche alla volta, e fatele dorare da tutte le parti.

    Toglietele con una schiumarola e mettetele su un foglio di carta assorbente, quindi tenetele al caldo e quando saranno tutte pronte portate in tavola.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Carpaccio di salmone affumicato marinato Successivo Uova in camicia con salsa verde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.