Polpette di platessa

Oggi vi propongo queste deliziose polpette di platessa, un pesce delicato, senza spine ed adatto a tutti. Buonissime consumate calde, ma fredde accompagnate da salsa cocktail, salsa rémoulade o maionese, sono ottime. In questa mia versione le ho preparate al forno, ma si possono cucinare anche fritte.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16Pezzi
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per le polpette di platessa

500 g Filetti di platessa
60 g tonno sott’olio
1 patata grande
30 g Parmigiano reggiano
30 g Pane grattugiato
1 Uova
1 mazzetto Prezzemolo
q.b. Olio extravergine d’oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

per cucinare vi serve…

1 Mixer
1 Terrina
1 Spatola
Carta forno

Preparazione delle polpette di platessa

Mettete sul fuoco 2 pentolini, in uno mettete i filetti di platessa e fateli bollire per 15 minuti in acqua salata. Nell’altro mettere la patata tagliata a pezzi e portatela a cottura.

Mettete nel bicchiere del frullatore la platessa, il tonno, la patata lessata, il parmigiano reggiano, il pangrattato, l’uovo, il prezzemolo e il pepe e se necessario, aggiustate di sale.

polpette di plastessa

Frullate fino ad ottenere un composto denso e compatto.

polpette di platessa

Preparate ora delle polpettine della grandezza di una noce e mettetele su una placca foderata di carta forno e unta di olio (per preparare bene le polpettine bagnatevi le mani perché il composto risulta appicicaticcio).

Mettete in forno a 180° per 15 minuti circa, voltandole a metà cottura.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.