Panettone gastronomico

Il panettone gastronomico è un antipasto di grande effetto che principalmente si prepara per le feste natalizie.  La particolarità di questo panettone è che ogni strato ha il suo sapore e il suo colore. Vi potete sbizzarrire con salsine, paté, affettati, ecc. per quanto riguarda il salato, ma è possibile prepararlo anche dolce con frutta, creme e gelatine.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

per la farcia ai fegatini

  • Fegatini di pollo 150 g
  • Acciughe sott’olio 5
  • Capperi sott’aceto 1 cucchiaino
  • cipolla bianca 1
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Brodo di carne q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

per la farcia al prosciutto cotto arrosto

  • maionese al tartufo 100 g
  • prosciutto cotto arrosto 100 g

per la farcia alle uova sode

  • Maionese 100 g
  • Uova 2

per la farcia allo sgombro

  • salsa tonnata 100 g
  • Sgombro sott’olio 100 g

per la farcia al salmone affumicato

  • salsa rosa senza cognac 100 g
  • Salmone affumicato 100 g

per la farcia ai gamberi

  • salsa remoulade 100 g
  • Gamberi 10

Preparazione

  1. Per questo panettone gastronomico, per prima cosa si preparano le salse.

    Iniziate con quella ai fegatini. Pulite bene i fegatini di pollo, togliete le pelliccine, e accertatevi che non abbiano la vescica con il fiele, in questo caso toglietela accuratamente. Tritate la cipolla e mettetela in una casseruola con l’olio e fatela appassire, quindi aggiungete i fegatini tagliati a pezzetti piccoli. Fateli rosolare per 10 minuti, quindi sfumate con il vino e poi aggiungete il brodo e portate a cottura, circa 20/25 minuti. Aspettate che il composto si raffreddi, quindi mettetelo in un robot da cucina con le acciughe e i capperi e tritate il tutto molto finemente fino ad ottenere quasi una poltiglia. 

    Se preparate la maionese in casa la ricetta è qui, diversamente potete acquistare anche quella in barattolo.

    Preparate la maionese al tartufo, la salsa tonnata, la salsa rosa e la salsa remoulade.

  2. Dopo aver preparato tutte le salse, prendete il panettone gastronomico e se non è già diviso, dividetelo in 12 fette, più la calotta.

  3. Farcite la prima fetta con il paté di fegatini, quindi coprite con un’altra fetta.

    panettone gastronomico
  4. Prendete una nuova fetta e fate uno strato di maionese al tartufo e sopra mettete il prosciutto cotto arrosto ed alcune scaglie di tartufo rimaste dalla preparazione della maionese e coprite con un’altra fetta di panettone.

    panettone gastronomico
  5. Spalmate su un’altra fetta di panettone la maionese, quindi sistemate le uova sode tagliate a fettine sottili e disponete sopra un’altra fetta di panettone.

    panettone gastronomico
  6. Prendete un’altra fetta di panettone e spalmatela con la salsa tonnata, quindi sbriciolate sopra lo sgombro sott’olio e coprite con un’altra fetta.

    panettone gastronomico
  7. Prendete ancora una fetta di panettone e spalmatela con la salsa rosa, quindi coprite con il salmone affumicato e coprite con un’altra fetta di panettone.

    panettone gastronomico
  8. Per questa ultimo strato, i gamberi vanno puliti dal budello nero e  sbollentati 5 minuti in acqua salata, quindi divideteli a metà. Spalmate uno strato di salsa remoulade sulla fetta di panettone e coprite con i gamberi, poi ricoprite con una fetta di panettone.

    panettone gastronomico
  9. A questo punto avrete 6 fette tonde di panettone farcito con 6 tipi diversi di farcia, mettete il primo panino (quello con il paté di fegatini su un piatto da portata, quindi mettete quello col prosciutto cotto arrosto e la maionese al tartufo, quindi quello con le uova e la maionese, poi quella con lo sgombro e la salsa tonnata, quello con il salmone affumicato e la salsa rosa ed infine quello con i gamberi e la salsa remoulade.

    Coprite il panettone con un sacchetto di plastica e mettete in frigorifero per una notte, così tutti gli ingredienti si amalgamano bene. Al momento di servire, tagliate il panettone nel senso della lunghezza in modo di avere 6 spicchi per ogni farcia.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Salsa rémoulade Successivo Rotolo crema di noci e funghi pioppini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.