Crea sito

Paglia e fieno gamberi e mascarpone

Paglia e fieno gamberi e mascarpone, un primo piatto per le grandi occasioni, in particolare per la vigilia di Natale. Facile da preparare, se non siete in grado di fare la pasta, oppure non avete tempo potete usare la pasta confezionata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per paglia e fieno gamberi e mascarpone

per la pasta gialla

  • 50 gfarina 00
  • 50 gsemola
  • 1uova

per la pasta verde

  • 50 gfarina 00
  • 50 gsemola
  • 20 gspinaci, cotti, bolliti
  • 1uova

per il condimento

  • 150 gsalmone
  • 150 ggamberi
  • 100 gmascarpone
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe bianco

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Pentola
  • 1 Ciotola
  • 1 Colino
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione di paglia e fieno gamberi e mascarpone

  1. Preparate la pasta (per le istruzioni vedi qui)

  2. Pulite i gamberi, sgusciateli ed eliminate il filetto nero intestinale con un bastoncino di legno. Sciacquateli sotto l’acqua corrente e tagliateli in 3 parti.

  3. Tagliate il trancio di salmone a cubetti.

  4. Versate l’olio in una padella, unite l’aglio tritato e fate appassire a fuoco lento per 2 minuti. Se vi accorgete che tende a colorirsi troppo, unite 1/2 cucchiai di acqua calda.

  5. Aggiungete i cubetti di salmone e di gamberi , mescolate per insaporirli, quindi aggiungete il mascarpone e lasciate sobbollire per 5 minuti. Aggiustate di sale e pepe.

  6. In una capace pentola portate a bollore l’acqua, aggiungete il sale grosso, un cucchiaio di olio e calate la pasta. Mescolate con un cucchiaio di legno e cuocete per 5 minuti.

  7. A cottura ultimata, scolate la pasta e trasferitela nella padella del condimento. Mescolate gli ingredienti per amalgamarli bene e, se necessario, aggiungete un poco di acqua di cottura.

  8. Trasferite le fettuccine nei piatti singoli, cospargete con prezzemolo tritato e servitele subito ben calde.

Quale vino bere

  1. Per queste fettuccine, consiglio un vino bianco siciliano, come il Grecanico.

Se lo gradite, potete aggiungere una grattugiata di parmigiano reggiano.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.