Mini croissant crema di carciofi e acciughe

Oggi voglio proporvi dei mini croissant salati adatti a una colazione, per chi come me preferisce il salato al dolce, oppure per un aperitivo, un buffet o una merenda. Si preparano in anticipo e con la pasta sfoglia già pronta sono anche veloci da preparare.

mini croissant crema di carciofi e acciughe
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25/30 minuti
  • Porzioni:
    12 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • pasta sfoglia tonda 1 rotolo
  • Acciughe sott’olio 12
  • Semi di papavero qb
  • Latte qb

per la crema di carciofi

  • Carciofi mammole 6
  • Limoni 1/2
  • Brodo vegetale 1/2 l
  • Prezzemolo qb
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • Sale qb
  • Pepe bianco qb

Preparazione

  1. Per preparare questi mini croissant, prima cosa preparate la crema di carciofi.

    Togliete le foglie esterne e le barbette interne ai carciofi e metteteli in una ciotola con il succo del mezzo limone e acqua per non farli annerire. Mettete sul fuoco un tegame con un filo di olio e fate rosolare uno spicchio di aglio tritato, quindi aggiungete i carciofi tagliati a spicchi e fateli insaporire. Aggiungete un bicchiere di brodo vegetale e fate andare il tutto per 15/20 minuti, aggiungendo altro brodo se necessario. Quando i carciofi sono diventati morbidi metterli nel mixer con una manciata di prezzemolo, sale e pepe bianco e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

    Se non avete tempo, potete usare la crema di carciofi già pronta, prendete un vasetto da 200 gr circa.

  2. A questo punto srotolate la pasta sfoglia e, con una rotella tagliapizza, dividetela in 12 parti.

    Mettete su ogni triangolo di pasta sfoglia, un cucchiaino di crema di carciofi e un filetto di acciughe, arrotolate nella classica forma del croissant e appoggiate su una leccarda foderata di cartaforno.

    Continuate per tutte gli altri 11 triangoli, quindi spennellateli con del latte e cospargete sopra semi di papavero.

  3. Infornate a 180° per 25/30 minuti circa. Toglieteli dal forno, lasciateli raffreddare quindi serviteli.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook  Pinterest e Twitter

Precedente Frittata al forno con gambi di tropea Successivo Saccottini con pomodori secchi e pistacchi

Lascia un commento

*