Crea sito

Mezze maniche con rana pescatrice al vapore

Avete cucinato del pesce al vapore per la vostra cena, ma non è stato consumato tutto e ne è rimasto un po’, non tanto però per una porzione? Nessun problema, si può tanquillamente usare per condire della pasta. A me è successo ieri sera. Avevo cucinato della coda di rospo o rana pescatrice, ma ne è rimasto un filetto, con dei pomodorini e delle mezze maniche ho preparato questo delizioso primo piatto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le mezze maniche con rana pescatrice

  • 160 gMezze Maniche Rigate
  • 1Coda di rospo
  • 10Pomodorini ciliegino
  • 2 spicchiAglio
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1/2 tazza da caffèSucco di limone
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Vaporiera
  • 1 Casseruola
  • 1 Pentola
  • 1 Padella

Preparazione

  1. Lavate accuratamente la coda di rospo. Cucinatela al vapore. Per questa cottura potete usare una vaporiera, il Bimby, ma se non possedete nessuno di questi attrezzi, non spaventatevi, si può cucinare tranquillamente al vapore anche senza. In questo caso prendete una casseruola, mettete all’interno l’attrezzo che usate per la cottura al vapore delle verdure, riempite di acqua fino a sfiorare l’attrezzo, quindi posizionate sopra il filetto di rana pescatrice e fate andare per 8/10 minuti senza far bollire completamente l’acqua, solo sobbollire.

  2. Mentre la rana pescatrice si cucina, mettete sul fuoco una pentola di acqua per la cottura della pasta.

  3. A cottura ultimata della rana pescatrice, toglietela dalla casseruola, e mettetela in un piatto. Preparate intanto una emulsione con il succo del limone, l’olio extravergine, uno spicchio di aglio tritato e il mazzetto di prezzemolo tritato. Cospargete con questa emulsione la rana pescatrice e nel frattempo mettete sul fuoco una padella per la cottura dei pomodorini.

  4. Mettete sul fuoco una padella con un filo di olio extravergine, uno spicchio di aglio in camicia e fate appassire un poco i pomodorini. Nel frattempo tagliate a pezzetti la rana pescatrice e, con tutto il suo condimento, aggiungetela nella casseruola dei pomodorini quindi spegnete.

  5. Scolate le mezze maniche, versatele nella casseruola del sugo, aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e mantecate a fuoco spento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.