Crea sito

Gnocchi di farina di farro con asparagi

Questi gnocchi di farina di farro sono ideali per chi è a dieta, per chi soffre di intolleranza alimentare oppure per chi è vegetariano, infatti sono preparati con farina di farro e conditi con asparagi.

gnocchi di farina di farro con asparagi

Gnocchi di farina di farro con asparagi

INGREDIENTI per 4 persone

  • per gli gnocchi
  • 300 ml di farina di farro
  • 300 ml di acqua
  • sale
  • per il sugo
  • 500 gr di asparagi
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota piccola
  • 1 cipolla piccola
  • olio EVO
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Per preparare questi gnocchi di farina di farro con asparagi, per prima cosa mettete l’acqua in una pentola con un pizzico di sale e portate a bollore. Quando l’acqua inizia a bollire, toglietela dal fuoco e tutta in una volta versate la farina setacciata e un pizzico di sale.

Mescolate aiutandovi con un cucchiaio di legno, facendo attenzione a non scottarvi, amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Mettete il composto sulla spianatoia ed aspettate che si raffreddi completamente, nel frattempo iniziate a preparare il sugo.

Mettete metà  asparagi, puliti e lavati 5 minuti nella pentola a pressione per farli ammorbidire un poco.

In una padella mettete il sedano, la carota e la cipolla tritati finemente, con un cucchiaio di olio EVO, e iniziate a far appassire le verdure. Fate attenzione a non farle bruciacchiare, eventualmente aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda. Quando le verdure si sono appassite, aggiungete la metà di asparagi ancora crudi tagliati a pezzetti. Fate andare per una decina di minuti aggiungendo acqua calda, gli asparagi debbono diventare morbidi. Aggiustate di sale e pepe.

Riprendete l’impasto per gli gnocchi che a questo punto si sarà già raffreddato e dividetelo in 3/4 parti. Modellate i pezzetti di impasto in cordoncini non troppo sottili e con un coltello tagliate in cilindretti di 2 cm circa.

Prendete l’attrezzo per rigarli (se non lo avete usate una forchetta e strisciate i cilindretti sui rebbi) e formate le classiche righe degli gnocchi. Proseguite con tutti i pezzetti di impasto e mettete gli gnocchi su una spianata coperta di farina.

Prendete il sugo e mettetelo nel bicchiere del mixer e riducete il composto in una crema liscia ed omogenea. Rimettete il tutto nella padella.

Portate a bollore una pentola con l’acqua salata,  quindi calate gli gnocchi e quando iniziano a salire, con una schiumarola toglieteli e metteteli nella padella dove avete fatto il sugo, fate saltare, non rimescolate perchè gli gnocchi potrebbero rompersi, e serviteli belli caldi.

Se ti è piaciuta questa ricetta, seguimi su Facebook IOINCUCINACONTE  per tante altre ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.