Crostata arcobaleno

Questa crostata arcobaleno, può essere servita come  piatto unico oppure come antipasto. Zucchine e carote tagliate a rondelle si uniscono ai piselli formando dei cerchi di bontà.

crostata arcobaleno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:60 minuti
  • Porzioni:6/8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

per la base

  • Farina 250 g
  • Olio extravergine d’oliva 100 g
  • Acqua fredda 50 g
  • Sale 1 pizzico

per il ripieno

  • Zucchine 3
  • Carote 3
  • Pisellini 100 g
  • Burro 130 g
  • Groviera 70 g
  • Uova 6
  • Panna fresca liquida 2 cucchiai
  • Maggiorana qb
  • Timo qb
  • Olio extravergine d’oliva qb
  • Sale qb
  • Pepe qb

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo la base della crostata arcobaleno. Impastate velocemente la farina con l’olio EVO, un pizzico di sale e quando avete ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete poco alla volta l’acqua. Se vi accorgete che l’acqua che avete messo è troppa, aggiustate con la farina, dovete ottenere un impasto morbido ma compatto. Raccogliete l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per mezz’ora.

    Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e fatele saltare qualche minuto in una padella assieme ad un poco di burro e olio. Condite con sale e pepe.

    Fate la stessa cosa con le carote.

    Per i piselli, prendete una casseruola e fate fondere un poco di burro con un cucchiaio di olio e versateli e fateli cucinare, aggiungendo dell’acqua se necessario.

    Condite con sale e pepe.

    Tirate la pasta brisè in una sfoglia sottile e ricoprite una pirofila tonda del diametro di 24 cm; bucherellate il fondo e coprite con fagioli secchi e mettete in forno caldo a 180° per 20 minuti circa.

    Togliete la pasta brisè dal forno, lasciate raffreddare, quindi iniziate a riempirla con le verdure precedentemente cotte e raffreddate a cerchi, fino ad esaurimento delle verdure.

    Sbattete le uova in una terrina con sale e pepe, unite la panna, il timo, la maggiorana, il groviera grattugiato e versate il composto, amalgamato bene, sopra le verdure.

    Passate la crostata in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

    Togliete la crostata dal forno, potete servirla calda, oppure lasciarla raffreddare.

    Potete surgelare la preparazione intera oppure a fette, mettendola in un sacchetto da freezer. Si conserva per 3 mesi. Per scongelarla, toglietela dal freezer, lasciatela scongelare  a temperatura ambiente quindi fatela scaldare in forno caldo per 15 minuti.

Note

Se vuoi essere sempre aggiornato segui IOINCUCINA su Facebook e Pinterest.

Precedente Mattonella alle fragole Successivo Risotto con gli asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.