conchiglioni ripieni carciofi salsiccia

 

conchiglioni ripieni carciofi e salsiccia

 

 

 

 

 

 

Conchiglioni ripieni carciofi e salsiccia

INGREDIENTI per 4 persone

  • 350 gr di conchiglioni
  • 500 gr di carciofi (anche surgelati)
  • 250 gr di salsiccia
  • parmigiano reggiano
  • aglio liofilizzato
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • olio EVO
  • per la besciamella
  • 1/4 lt latte
  • 50 gr burro
  • noce moscata
  • sale
  • pepe

 PREPARAZIONE

Lessate i conchiglioni in abbondante acqua salata per 10 minuti, debbono ammorbidirsi. Scolateli, raffreddateli sotto l’acqua corrente e conditeli con un cucchiaio di olio. Metteteli a scolare sopra un telo rivolti con l’apertura in basso.

Prendete i carciofi e lessateli in una pentola con abbondante acqua salata per 20/30 minuti circa, debbono risultare morbidi. Scolateli e lasciateli raffreddare.

Prendete la salsiccia, sgranatela bene e mettetela sul fuoco in una padella con un filo di olio. Rosolatela bene.

Quando i carciofi si saranno raffreddati, prendete un frullatore ad immersione ed iniziate a frullare, il composto deve risultare una crema liscia, passatela al setaccio, mettete un cucchiaino da te di aglio liofilizzato, un cucchiaio di prezzemolo tritato, aggiustate di sale e pepe ed amalgamate il tutto.

Mettete in una ciotola metà crema di carciofi e la salsiccia ed amalgamate il tutto.

Prendete i conchiglioni ed iniziate a riempirli, quindi metteteli bene in ordine in un solo strato in una pirofila unta di olio.

Preparate una besciamella classica, quando inizia ad addensarsi, toglietela dal fuoco ed aggiungete la crema di carciofi rimasta. Se amalgamando la besciamella con la crema di carciofi dovessero esserci dei grumi, prendete il mixer ad immersione e frullate un poco. Aggiungete noce moscata a piacere, aggiustate di sale e pepe e versate il tutto sopra i conchiglioni ripieni. Cospargete con una bella manciata di parmigiano reggiano.

Accendete il forno a 180°, cucinate i conchiglioni ripieni per 20 minuti, quindi mettete la funzione grill e fate andare ancora per 10 minuti, deve risultare una bella crosticina in superficie.

Servite caldi.

Ti è piaciuta questa ricetta? Seguimi su Facebook IOINCUCINA per vedere tutte le novità.

 

Precedente funghi gratinati al forno Successivo fish and chips

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.