Crea sito

Carciofi trifolati in padella

Carciofi trifolati in padella. Quando tornate tardi dal lavoro e non avete molto tempo per preparare la cena, questi carciofi accompagnati da una fettina di carne sono la soluzione di tutto. E se non avete carciofi freschi, ma surgelati, il tempo si dimezza ancora di più.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 p
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Carciofi romani 4
  • Limoni 1
  • Brodo vegetale 250 ml
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • spicchio di aglio 1
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Pulite i carciofi togliendo le foglie più esterne e le punte. Tagliarli in quarti, eliminate la peluria e metteteli in acqua acidulata con qualche spicchio di limone per 10 minuti circa.

    Mettete un filo di olio in una padella e adagiatevi i carciofi.

    Lavate il prezzemolo,  tritatelo assieme all’aglio spellato e cospargetelo sui carciofi, aggiustate di sale e pepe e mettete la padella sul fuoco. 

  2. Fate rosolare i carciofi  per un paio di minuti, aggiungete il vino bianco, fate evaporare, quindi unite due mestoli di brodo vegetale, coprite e cuocete a fiamma media per 15 minuti. Controllate di tanto in tanto ed aggiungete altro brodo se necessario.

    A fine cottura cospargete con prezzemolo tritato.

Note

Se ti è piaciuta questa ricetta segui IOINCUCINA su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.