Crea sito

Crema di cannellini con totani e paprica

Nella stagione fredda adoro mangiare creme e zuppe e mi piace prepararne sempre di diverse.

Su un vecchio numero di Cucina moderna ho trovato questa crema di cannellini con totani e paprica, ed ho voluto provarla, ci è piaciuta tanto, l’abbinamento legumi e pesce è perfetto. La ricetta originale prevedeva l’uso di calamari, io ho usato degli anelli di totani che avevo in freezer.

Vediamo insieme come preparare questa crema

cremacannellinitotani

Ingredienti per 4 persone:

300 gr anelli di totano

350 gr cannellini in scatola

1 carota

1 scalogno

1 costola di sedano

2 spicchi d’aglio

1 foglia di salvia

paprica

vino bianco

olio extra vergine d’oliva

sale e pepe

Per prima cosa togliamo gli anelli di totano e li lasciamo scongelare a temperatura ambiente.

Scoliamo i cannellini e lli mettiamo in una pentola con sedano, carota e scalogno puliti, uno spicchio d’aglio e la salvia. Copriamo con acqua e facciamo cuocere una quindicina di minuti.

Nel frattempo laviamo gli anelli di totano, scaldiamo un filo d’olio in una padella con l’aglio. Aggiungiamo i totani e li saltiamo velocemente a fiamma vivace per circa 2 minuti, finchè cambiano colore.

Sfumiamo con 4 o 5 bicchieri di vino, facciamo sfumare muovendo la padella, copriamo per 30 secondi e spegniamo.

Frulliamo i fagioli, se dovesse risultare troppo liquida continuiamo la cottura fino ad ottenere una crema.

Regoliamo di sale e pepe e suddividiamo la crema nei piatti, disponiamo sopra i totani saltati, aggiungiamo una macinata di pepe, un filo d’olio e spolverizziamo con la paprica.

 

14 Risposte a “Crema di cannellini con totani e paprica”

    1. Ciao Elisabetta, anche io pensavo fossero la stessa cosa ma cercando in internet ho visto che sono diversi ma molto molto simili. A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.