Privacy Policy Waffle, le migliori macchine per realizzarli dolci e salati
Crea sito

Waffle, le migliori macchine per realizzarli dolci e salati

Waffle, le migliori macchine per realizzarli dolci e salati. Guida all’acquisto, come funzionano e come si puliscono.

I waffle sono uno dei cibi che mi piace di più, li amo sia dolci che salati, sono facili e veloci da realizzare grazie alle pratiche macchine che trovate in vendita sia nei negozi fisici che negli e-commerce. Io possiedo una macchina della Clatronic, piccola e semplice da usare, li realizza a forma di fiore, tagliando poi le fette diventano a forma di cuore. Sono carinissimi da vedere e la macchina è di una semplicità unica da usare.

Macchine per waffle cosa sono

Con le macchine apposite potete preparare la colazione o la merenda in modo molto veloce, vi basterà preparare l’impasto prima, spennellare le piastre con burro oppure olio extravergine e aggiungere l’impasto un poco alla volta, richiudere, scegliere la temperatura e attendere alcuni minuti. Quando aprirete il risultato vi piacerà tantissimo.

I waffle hanno il classo aspetto a “grata” e possono essere quadrati oppure a forma di petalo di fiore, per prepararli bastano solo uova, burro, farina e zucchero e poi una volta pronti potete anche metterci sopra della frutta e un poco di sciroppo o un topping al cacao o caramello.

waffle salati

Come scegliere la macchina che fa per noi

Il promo aspetto da valutare è sicuramente la forma della piastra, vi consiglio di sceglierla in ghisa perchè possiede un’inerzia termica ottima cioè varia in maniera rapida la propria temperatura. La cosa più importante è che il dispositivo consenta la variazione di temperatura da un minimo di 50 gradi ad un massimo di 300°C, questo perchè a seconda del tipo di impasto vorremmo sceglierne la perfetta doratura.

La resistenza integrata nelle piastre in modo da avere una cottura ottimale ed omogenea. Oltretutto deve avere una buona potenza, diciamo tra i 1200 e i 1400 watt. I dispositivi più avanzati hanno anche timer, regolazione di livello del calore, spia di accensione/spegnimento ecc..

La pulizia è molto semplice, anche senza smontare le piastre, però per chi lo preferisce è meglio scegliere una macchina con le piastre removibili.

Scegliere quella adatta alle nostre esigenze

Come dicevo prima ci sono due tipologie di macchine: i waffle di Bruxelles sono morbidi dentro e hanno grate con riquadri più grossi, quelli di Liegi sono più croccanti e hanno trame più fitte (sono ottimi soprattutto salati). Alcune macchine hanno entrambe le piastre offrendovi la possibilità di realizzare quello che volete in base al gusto del momento.

Piastra per waffle Ariete

Piastra per waffle Clatronic

Piastra per waffle Beper

Piastra per waffle Ariete Linea Party Time

Piastra per waffle belga

Piastra per waffle con display

 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »