Privacy Policy Torta rosa morbida al cioccolato e burro d'arachidi

Torta rosa morbida al cioccolato e burro d’arachidi

Torta rosa morbida al cioccolato e burro d’arachidi, perfetta sia per la colazione che per la merenda. Da divorare sino all’ultimo morso.
La torta rosa è stata un’idea che mi è venuta sabato sera mentre pensavo a cosa preparare come dolce della domenica, che fosse morbido anche da pucciare nel latte al mattino per colazione. Avevo in dispensa un barattolo di burro d’arachidi puro senza zucchero inutilizzato ed ecco che l’idea di mixarlo al cioccolato in un dolce mi solleticava alquanto.

Devo dire che il risultato mi ha soddisfatta davvero, è morbidissima e poi con il latte ancora meglio, si conserva 3-4 giorni non di più, vi ricordo di metterla sotto una campana protettiva per dolci, poi se volete farla durare di più tagliatela a fette e mettetele in freezer, vi basterà scongelarle e riscaldarle al bisogno (sempre avvolte dalla pellicola mi raccomando o una busta per il freezer ancora meglio).

  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta rosa

  • 200 gfarina 00
  • 200 gzucchero
  • 100 gmargarina vegetale
  • 75 gcacao amaro in polvere
  • 5uova
  • 50 mllatte
  • 1 cucchiaioburro di arachidi
  • 16 glievito per dolci

Preparazione

  1. Prendere le uova a temperatura ambiente e separare i tuorli dagli albumi. Frullare i tuorli con lo zucchero sino a rendere il composto chiaro e spumoso (fatelo per almeno 15 minuti).

  2. Aggiungere al composto la margarina a temperatura ambiente tagliata a cubettini piccoli e amalgamatela per bene.

  3. Setacciare farina, cacao e lievito per dolci e aggiungerli al composto, mescolare per bene per rendere il tutto omogeneo poi aggiungere il latte e il burro d’arachidi.

  4. Montate a neve gli albumi e poi aggiungeteli al composto aiutandovi con una paletta in silicone mescolate piano da sotto verso sopra come si fa per il pan di spagna.

  5. Versate il composto nello stampo in silicone e infornate in forno pre-riscaldato a 160 gradi per 50 minuti (fate la prova stecchino, se non esce asciutto ai 50 minuti aggiungetene altri 10).

  6. Una volta pronta lasciate raffreddare poi togliete dallo stampo e spolverate di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »