Privacy Policy Spiedini rustici con verdure e formaggio, vi conquisteranno

Spiedini rustici con verdure e formaggio, vi conquisteranno

Spiedini rustici con verdure e formaggio, vi conquisteranno. Sono il piatto perfetto da portare ad un picnic fuori porta.
Se state cercando un cibo sfizioso da portare con voi per un picnic vi consiglio i miei spiedini rustici, sono perfetti da gustare anche freddi e si conservano benissimo in freezer, una volta cotti, per venire consumati quando volete.

La loro realizzazione è molto semplice e non necessita di preparazioni lunghe, ma occorre del tempo per pulire le verdure, preparare l’impasto e poi friggere. Per quanto riguarda le verdure io consiglio sempre quelle di stagione a km 0, come peperoni, melanzane viola tonde. I formaggi ho utilizzato la crema di formaggio classica del Salumificio Monte Arci e il Dolce Sardo che fila tantissimo da fritto.

Con questo impasto si può preparare anche un plumcake o una torta rustica.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spiedini rustici

  • 435 gfarina 0
  • 245 mllatte
  • 110 mlolio di girasole
  • 1uovo
  • 1albume
  • 2 cucchiaizucchero
  • 1 cucchiainosale
  • 10 glievito birra in polvere

Per la farcitura

  • 1/3peperone verde
  • 1/3zucchina
  • 1/3melanzana viola tonda
  • 4 cucchiaicrema di formaggio classica (Salumificio Monte Arci)
  • 100 gDolce Sardo (o qualsiasi altro formaggio a pasta molle)

Preparazione

  1. Unire gli ingredienti per l’impasto partendo dai liquidi e aggiungendo piano piano i solidi (il sale va messo per ultimo)

  2. Una volta pronto l’impasto lasciatelo lievitare al calduccio sino al raddoppio. Una volta lievitato aggiungete le verdure tritate che avrete mescolato con la crema di formaggio e impastate per bene di nuovo. Lasciate lievitare due ore almeno.

  3. Prendete l’impasto e spianatelo sul piano di lavoro infarinato, con un coppapasta o un bicchiere ricavate dei cerchi, al centro aggiungete un cubetto di formaggio a pasta molle e richiudete creando una palla con le mani e poi schiacciatela un pochino.

  4. Mettete l’olio a scaldare, raggiunta la temperatura di 160-180 gradi iniziate a friggere le nostre polpettine rustiche schiacciate.

  5. Una volta che sono dorate da un lato giratele dall’altro, poi quando sono pronte scolatele dall’olio, lasciatele sfreddare giusto un attimo e poi infilatele a 3 a 3 negli stecchini. Servite accompagnate da salse come maionese, ketchup o bbq

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »