Spaghetti bio con crema di cavolfiori e lonza

Spaghetti bio con crema di cavolfiori e lonza, un piatto delicato e nutriente ricco di vitamine e sali minerali con un tocco di brio pepato.

Gli spaghetti bio Pantanella hanno la giusta ruvidità e spessore che riesce ad avviluppare e mantenere ogni tipo di condimento e mantengono anche molto bene la cottura. Una delle verdure di questa stagione è il cavolfiore e ho pensato di abbinarlo alla delicatezza della lonza che è una carne molto magra e versatile. Siccome entrambi hanno un sapore molto delicato ho aggiunto un pizzico di pepe nero per donare un gusto brioso e più acceso al piatto. Una pietanza adatta anche ai più piccini che si gusta facilmente visto che la lonza è stata tagliata in piccolissimi cubettini.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

1/2 cavolfiore
q.b. pepe nero
3 fette lonza di maiale
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

Passaggi

La prima cosa da fare è lavare per bene il cavolfiore, tagliarlo in piccole parti e metterlo a cuocere in abbondante acqua con 2 prese di sale grosso per 45 minuti.

Appena il cavolfiore è cotto scolatelo e dedicatevi alla lonza tagliandola in tanti piccolissimi cubetti (della grandezza più o meno dei cubetti di pancetta del supermercato).

Prendete una padella antiaderente e versate l’olio extravergine d’oliva, aggiungete i cubetti di lonza e il cavolfiore e fate cuocere a fiamma bassa per 20 minuti mescolando di tanto in tanto per far si che la carne abbia una cottura omogenea.

Nel mentre che il condimento cuoce mettete a bollire abbondante acqua con due prese di sale grosso per la pasta. Quando inizia a bollire buttate gli spaghetti bio e lasciateli cuocere per il tempo indicato sulla busta.

Quando la pasta è pronta prendete il mestolo e scolatela sulla padella, fatela mantecare a fiamma bassa 3 minuti mescolando per bene. Servite con una spolverata di pepe nero macinato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »