Privacy Policy Scorze di limone, trucchi per riutilizzarle in cucina ogni volta che vorrete
Crea sito

Scorze di limone, trucchi per riutilizzarle in cucina ogni volta che vorrete

Scorze di limone, trucchi per riutilizzarle in cucina ogni volta che vorrete nelle vostre ricette, tisane o cocktail.

Se ancora buttate via le scorze di limone, non lo farete più con questi consigli. Infatti in esse sono racchiuse tantissime proprietà del frutto, l’importante è conservarla quando l’agrume è biologico e la sua buccia risulta edibile altrimenti non conservatela.

Ecco alcuni consigli su come riutilizzare le bucce di limone:

  1. Limone candito: perfetto da utilizzare quando realizzate delle torte e altri dolcetti, il procedimento è identico a quello delle arance candite.
  2. Da aggiungere al tè: per rendere ancora più salutare il vostro tè o la tisana si hanno ancora più benefici aggiungendo la scorza di limone in cottura.
  3. Decorazione e aromatizzazione dei cocktail: conservandole in freezer potete utilizzarle poi per decorare oppure per aromatizzare i vostri cocktail alcolici o analcolici.
  4. Aromatizzare sale e zucchero: tagliando le bucce di limone in striscioline sottili eliminando la parte bianca, poi fatele essiccare al sole e rendetele polverina tramite un frullatore, ora aggiungetela a zucchero o sale.
  5. Detergente con vari utilizzi: potete utilizzarle per fare un sapone fai da te, sapete che io amo tantissimo le cose fatte in casa eccovi gli ingredienti 3 limoni, 200 ml acqua, 100 gr sale fino, 50 ml aceto bianco. Dovtrete tagliare il limone in pezzi piccoli e metterlo nel frullatore con un pochino di acqua , quando diventerà cremoso mettere il composto nel pentolino e aggiungere il resto dell’acqua e gli altri ingredienti. Far cuocere 10 minuti poi spegnere. Col frullatore ad immersione rendere il composto omogeneo e vellutato. Versarlo poi nei contenitori in vetro quando ancora è caldo e chiudere ermeticamente. Và conservato in frigorifero e ha una durata di molti mesi. Rende la vostra casa pulita e profumata senza rovinare mobili, pavimenti e superfici.
  6. Eliminare i cattivi odori: tagliare la buccia e bruciarla facendo molta attenzione in un contenitore di metallo, fate attenzione a non bruciarvi mi raccomando. Utilizzabile anche nella lavastoviglie a carico massimo, uscirà tutto anche più lucido.
  7. Allontana insetti e formiche: provate a posizionare le bucce accanto a porte e finestre.

 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »