Sardine piccole scozzesi con piselli e cipolla rossa di Tropea

[ratings]

Sardine piccole scozzesi con piselli e cipolla rossa di Tropea, tutta la bontà del mare con prodotti ottenuti da pesca sostenibile. Ricetta realizzata in collaborazione con fish4ever, azienda che commercia alimenti ittici ottenuti tramite pesca sostenibile. Questo pesce è ricco di omega 3, sostanze utili al nostro organismo sopratutto per combattere il colesterolo cattivo. Per esaltare il sapore del piatto non ho voluto utilizzare spezie. La delicatezza delle sardine si sposa con la dolcezza della cipolla rossa e la freschezza dei piselli primavera. Un piatto economico e semplice da realizzare. Seguitemi passo passo nella sua realizzazione e scoprirete quanto è buono questo piatto.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate la cipolla rossa, io lo faccio con i guanti monouso perchè comunque macchia la pelle. Successivamente tagliatela a rondelline non molto sottili, diciamo 2 mm circa. 

  2. Prendete una padella antiaderente e aggiungeteci un filo d’olio extravergine d’oliva, la cipolla rossa tagliata a rondelle e i piselli. Fate rosolare per cinque minuti a fiamma media.

  3. Scolate le sardine piccole scozzesi e aggiungetele assieme a 3 cucchiai di acqua alla padella continuando la cottura a fiamma media per dieci minuti. 

  4. A circa metà cottura salate a piacimento e mescolate di tanto in tanto. A termine cottura impiattate mettendo prima i piselli e la cipolla e poi le sardine. 

Note

Servite con vino bianco secco e qualche crostino di pane. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

2 Risposte a “Sardine piccole scozzesi con piselli e cipolla rossa di Tropea”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *