Riso ermes rosso dell’azienda agricola Carenzio con melanzane a tocchetti

Riso ermes rosso dell’azienda agricola Carenzio con melanzane a tocchetti, un alimento sano e naturale che giova sopratutto al nostro corpo. Il riso ermes rosso mantiene un maggior numero di fibre e sali minerali rispetto al riso raffinato. E’ oltretutto una fonte importante di fosforo e magnesio. Alimento povero di grassi che apporta al nostro organismo proteine vegetali. Si sposa alla perfezione con cereali e verdure, ha un sapore inconfondibilmente aromatico. Fonte importante di antiossidanti è il sostituto ideale del riso raffinto perchè aiuta a favorire il corretto funzionamento dell’intestino e tiene sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Una ricetta salutare e vegetariana, adatta a qualsiasi tipologia di dieta. 

  • DifficoltàMedio
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1spicchio di aglio
  • 1 lBrodo vegetale
  • 1 pizzicoSale
  • 1melanzana
  • 1 pizzicopepe macinato
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiPassata di pomodoro

Preparazione

  1. Prendete una casseruola antiaderente, va bene anche la wok, e fate rosolare le melanzane tagliate a cubettini assieme allo spicchio d’aglio in camicia.

  2. Quando l’aglio sarà dorato toglietelo e versate a pioggia il riso ermes, fatelo tostare 3 minuti circa.

  3. Aggiungete il brodo, salate e pepate a piacimento, 3 cucchiai di passata di pomodoro e abbassate la fiamma a media cottura.

  4. Fate cuocere per circa un’ora, in caso vogliate usare la pentola a pressione i tempi si riducono della metà, mescolando di tanto in tanto. Se si asciuga troppo continuate ad aggiungere brodo un mestolo per volta.

Note

Da accompagnare ad un vino bianco fresco.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *