Palline di semola e cipolla fritte

Palline di semola e cipolla fritte, uno streetfood perfetto da gustare nelle serate con gli amici magari davanti ad un bel bicchiere di birra.

Voi che mi conoscete da anni ormai sapete quanto io ami lo streetfood, passeggiare mangiando cibo delizioso senza sporcarmi le mani. Questa ricetta è nata decisamente per caso, l’impasto è quello che utilizzo per fare le focaccine di semola ma con maggiore quantità di farina di semola e meno di manitoba. Una volta fritte emanano un profumo che ricorda quello delle bancarelle di cibo alle feste paesane. Riporta la mente indietro nel tempo a quando ancora potevamo liberamente divertirci, quando tutto questo caos dovuto alla pandemia non c’era e tantomeno la guerra.

E’ un periodo molto difficile, se posso aiutarvi con le mie ricette a realizzare cose gustose con ingredienti semplici che potete trovare sempre ne sono più che felice. La cipolla in polvere la trovo alla Conad dove sono le spezie.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g farina di semola di grano duro rimacinata
100 g farina 0
300 ml acqua
1 bustina lievito secco di birra
2 cucchiaini zucchero
11/2 cucchiaino sale
q.b. cipolla in polvere

Strumenti

Passaggi

La prima cosa da fare è preparare l’impasto, potete farlo sia con la planetaria che a mano. Prima mettete la farina, il lievito e lo zucchero, mescolate per bene per far amalgamare bene il tutto.

Fate un foro al centro e versate l’acqua a pioggia, impastate per bene e con forza per almeno 5 minuti.

Quando l’impasto ha raggiunto una bella consistenza aggiungete il sale, impastate ancora facendo delle pieghe dal basso verso l’alto per 10 minuti.

Chiudete la palla d’impasto con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per 5-6 ore nel forno spento con la luce accesa.

Una volta passato il tempo di lievitazione mettete a scaldare l’olio di girasole per la frittura, controllate che non superi i 180° gradi. Prendete una piccola porzione di impasto e realizzate una pallina come fate per le polpette. Mettetela a friggere alcuni minuti sino a doratura effettuata su ogni lato.

Appena tirate fuori le palline di semola dall’olio spolverate di sale e polvere di cipolla, mescolate per bene. Servite con un bel boccale di birra fresca.

Palline di semola e cipolla

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *