Privacy Policy Oranfrutta, dalle pendici dell'Etna tutta la bontà della Sicilia
Crea sito

Oranfrutta, dalle pendici dell’Etna tutta la bontà della Sicilia

Oranfrutta, dalle pendici dell’Etna tutta la bontà della Sicilia. Agrumi profumatissimi e succosi, coltivati con amore e passione.

La Sicilia, patria di colori e profumi ma soprattutto di agrumi fantastici come l’arancia tarocco IGP. Vi presento Oranfrutta dei Fratelli Pisano azienda agricola che coltiva agrumi con amore e passione, una tradizione tramandata di padre in figlio nel corso degli anni. Possiedono diversi ettari di aranceti situati alle pendici dell’Etna.

Tutta la bontà della Sicilia

Coltivati a basso impatto ambientale e certificati IGP, i prodotti Oranfrutta sono di assoluta qualità. La buccia dei loro agrumi è completamente edibile quindi si può tranquillamente utilizzare nelle ricette. Vedrete presto cosa realizzerò per loro.

Ecco cosa mi hanno inviato:


Nella box c’erano diverse varietà di arance per dimensione e limoni, inclusi 4 dolcetti di pasta di mandorle davvero deliziosi che ho gradito moltissimo. In questo periodo fà tanto bene mangiare agrumi sia per rinforzare il sistema immunitario che per allontanare raffreddore, influenza e qualsiasi altro virus.

Lo sapete inoltre che le arance aiutano la digestione? E sfatiamo il mito che mangiarle la sera dopo cena faccia venire bruciore di stomaco. Sono giorni che le sto gustando e non ho avuto alcun problema di digestione, anzi andavo a letto con lo stomaco più leggero. Ovviamente vi consiglio di consumarle almeno 3 ore prima di coricarvi, questo è un consiglio buono in generale, è sempre meglio coricarsi almeno 3-4 ore dopo aver mangiato perchè si dorme meglio e ci si alza più sereni al mattino.

Riferimenti

Ordinate la vostra box su www.oranfrutta.com

 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »