Minestra di fagioli con vino bianco e formaggio Casera e Bitto Dop

Minestra di fagioli con vino bianco e formaggio Casera e Bitto Dop, un piatto perfetto da gustare nelle fredde sere invernali.
Buongiorno lowcostini come state? Oggi vi propongo un piatto nutriente e saporito, perfetto per questo periodo perchè riscalda: la minestra di fagioli.
Io ho utilizzato scaglie di Casera e Bitto Dop due formaggi stagionati della Valtellina, però voi potrete mettere qualsiasi formaggio basta che sia stagionato, và benissimo anche il grana.
La polpa cipolla e rosmarino di Cerasaro Shop è davvero deliziosa, si unisce al piatto come una cremina lasciando profumo e sapore ad ogni cucchiaiata.
Il vino bianco dona un tocco di eleganza al piatto, l’ho messo all’inizio assieme alla pancetta e ai fagioli in modo che sfumando lasciasse il suo sapore proprio su questi due ingredienti. La pasta viene aggiunta a 10 minuti dal termine cottura, è un piatto che và cucinato a fiamma lenta molto delicatamente in modo che ogni ingrediente si fonda con gli altri.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gditalini rigati
  • 1 bicchierinoVino bianco
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 80 gFagioli borlotti precotti
  • 60 gpancetta affumicata a listarelle
  • 300 mlacqua
  • 1/2carota tritata
  • 1/2gambo di sedano tritato
  • 1 bicchierinopassata di pomodoro

Strumenti

  • Casseruola dai bordi alti

Preparazione

Come prima cosa tritare finemente la carota e il sedano, aggiungerli assieme all’olio extravergine d’oliva in una casseruola dai bordi alti e farli soffriggere sino a che diventano dorati poi aggiungere la pancetta e la polpa di cipolla e rosmarino. Mescolare e lasciare andare a fiamma bassa per due minuti.
  1. Aggiungere i fagioli, farli insaporire due minuti poi versare il vino bianco e lasciar sfumare.

  2. Versare l’acqua e tenere sempre bassa la fiamma, coprire con un coperchio e lasciar andare mescolando di tanto in tanto per 5 minuti.

  3. Aggiungere le scaglie di formaggio, il sale e il pepe, un bicchierino di passata di pomodoro e lasciar andare altri 5 minuti a fiamma bassa.

  4. Aggiungere la pasta e continuare a mescolare, perchè il formaggio tende a stare sul fondo, per evitare che si attacchi, e cuocere per circa 8-10 minuti.

  5. Spegnere il fuoco e servire caldo con un rametto di rosmarino per decorare e profumare ulteriormente.

Vino consigliato

Senza dubbio un bel rosso liquoroso e corposo, consiglio un negramaro oppure un bovale.

/ 5
Grazie per aver votato!
 
Senza categoria
Precedente Pizza alle verdure grigliate, mozzarella di bufala e porchetta Successivo Olive condite alla Sarda piccanti e saporite

Lascia un commento