Privacy Policy Pani cun gerdas ovvero pane con ciccioli di maiale, ricetta tipica sarda

Pani cun gerdas ovvero pane con ciccioli di maiale, ricetta tipica sarda

Pani cun gerdas ovvero pane con ciccioli di maiale, ricetta tipica sarda di un pane molto saporito perfetto con carne o pesce.
Pani con gerdas è un pane realizzato con i ciccioli di maiale (appunto le gerda) molto ricco e goloso. Era solito venire preparato quando si macellava il maiale.
È perfetto per accompagnare le più diverse portate e ottimo se gustato con una bella birra fresca.
Io lo adoro, letteralmente, erano mesi che provavo a realizzarlo ma senza il dovuto successo poi alla fine la costanza premia sono riuscita a crearlo davvero buono.
La ricetta è quella tipica sarda, non di mia invenzione, mi è stata data dalle nonnine del paese dove vivo a Sini (or).
I ciccioli di maiale si trovano dalle mie parti nelle macellerie, e se non ci sono al momento basta ordinarli e te li fanno trovare poi. Solitamente questo pane viene realizzato in autunno, stagione nella quale troviamo i ciccioli di maiale.
Quando ero bambina mia nonna Maria e mia mamma mi portavano spesso al forno di Callellu (così si chiamava amichevolmente il proprietario di un forno di Terralba) a prenderne un pò. E’ buonissimo sia gustato così per merenda che insieme ad un secondo o ad una bella insalatona mista o un piatto di carciofi in pinzimonio.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina di grano duro
  • 150 ggerda
  • 2 glievito di birra disidratato (oppure 50 gr di lievito madre)
  • 40 gburro
  • 350 mlacqua
  • 4 gsale

Preparazione de su pani cun gerdas

  1. Si unisce in una ciotola la farina di grano duro con il burro sciolto.

  2. Poi viene sciolto il lievito di birra in poca acqua tiepida e si inizia la lavorazione a mano dell’impasto.

  3. Mentre lo si lavora si aggiunge piano piano l’acqua tiepida, giusto il tanto per ammorbidire l’impasto senza bagnarlo troppo.

  4. Alla fine aggiungete un pochino di sale.

  5. Appena l’impasto diventa bello liscio lo dovrete allargare sul piano di lavoro infarinato e spargervi sopra i ciccioli di maiale tagliati a pezzetti piccoli, impastatelo nuovamente per incorporarli.

  6. Trasferite l’impasto in una ciotola oliata e copritelo con un canovaccio.

  7. Lasciatelo lievitare per almeno 1 ora.

  8. Passata un’ora dividete l’impasto in piccoli panetti che devono pesare 40 gr l’uno e rendeteli perfettamente sferici. 

  9.  Poi passateli nella farina di semola e disponeteli sul piano di lavoro a lievitare sino al raddoppio.

  10. Successivamente fateli cuocere in forno pre-riscaldato a 220 gradi per 30 minuti.

5.0 / 5
Thanks for voting!
 

Published by incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

en_GBEnglish
Powered by TranslatePress »