Privacy Policy Crostata di albicocche e menta del kentucky senza burro

Crostata di albicocche e menta del kentucky senza burro

Crostata di albicocche e menta del Kentucky senza burro, leggera e fresca perfetta per fare merenda insieme agli amici o ai bimbi.
Voglia di una crostata all’albicocca ma siete intolleranti al burro come me? Allora questa frolla leggera e digeribile è quello che fà al caso vostro!
La crostata si conserva per massimo 3 giorni in frigorifero una volta preparata, vi consiglio l’uso della gelatina per lucidare la frutta e per far si che duri di più.

L’estate è il tempo delle albicocche, il mio frutto preferito ricco di carotenoidi, vitamina A e C, aiutante dell’abbronzatura perfetta. Oltretutto contiene anche sali minerali come potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio che diventa un valido aiuto in casi di anemia, spossatezza, convalescenza. Il potassio in particolare nei mesi estivi aiuta a riprendersi dalla fatica e dal forte caldo.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6albicocche
  • 1 cucchiainolievito per dolci
  • 1limone biologico
  • 250 gfarina tipo 2
  • 60 gzucchero
  • 1 pizzicosale
  • 90 mlolio di semi di mais
  • 60 mlacqua
  • 5 cucchiaiconfettura extra di albicocche (andremo a fare una riduzione con acqua)

Strumenti

  • Planetaria

Preparazione della crostata di albicocche

  1. Iniziamo col lavare il limone e grattugiare la buccia evitando la parte bianca che è più amara. Il succo lo lasceremo per altre preparazioni.

  2. Aggiungiamo nella ciotola della planetaria gli ingredienti secchi e mescoliamo a velocità bassa per eliminare i grumi.

  3. Aggiungiamo poi piano piano gli ingredienti liquidi.

  4. Trasferiamo l’impasto sul piano di lavoro e lavoriamolo con energia per alcuni minuti sino a che diventa omogeneo.

  5. Mettere la palla di impasto nella pellicola e posizionarlo in frigorifero per 30 minuti.

  6. Passati 30 minuti stendete l’impasto sul piano di lavoro col mattarello e ricavate un cuore con una formina per biscotti.

  7. Il resto dell’impasto lo sistemate nella forma per crostate con al centro il cuore.

  8. Pre-riscaldate il forno a 180 gradi in modo che sia bello caldo quando inserite la crostata.

  9. Nel frattempo preparate la riduzione con i cucchiai di albicocca e poca acqua in una padella antiaderente. Quando sarà cremosa e non troppo liquida spegnete il fuoco.

  10. Cuocere la frolla a 180 gradi per 20 minuti.

  11. Successivamente preparare la gelatina, sistemare prima la riduzione di marmellata (come vedrete nel video) poi le fette di albicocca e le foglie di menta del Kentucky.

  12. Infine realizzare la gelatina seguendo le istruzioni che si trovano dietro la bustina e versarla in maniera omogenea sopra la frutta.

  13. Mettere la crostata di albicocche in frigorifero e consumarla dopo alcune ore.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »