Privacy Policy Compostaggio domestico con gli scarti alimentari, come farlo

Compostaggio domestico con gli scarti alimentari, come farlo

Compostaggio domestico con gli scarti alimentari, come farlo a casa propria in maniera semplice e nel rispetto dell’ambiente.

compostaggio
compostaggio

In cucina con Ramy promuove da sempre la sostenibilità, in questo caso il compostaggio domestico ci permette di ridurre gli sprechi, quindi i rifiuti organici trasformandoli in un fertilizzante naturale. Questo fertilizzante potete utilizzarlo nel giardino oppure sulle piante del terrazzo.

Un elemento molto importante per realizzare il compost in casa è sicuramente la compostiera, praticamente si tratta di un bidone areato dotato di sportelli che potete comprare oppure costruire da soli.

Può essere sistemata ovunque vogliate e risolve il problema degli odori fastidiosi, consiglio comunque di non metterla in un posto che può ricevere troppo sole in estate o troppo freddo in inverno.

Quali rifiuti si possono aggiungere nel compost?

Assolutamente gli scarti di verdura e frutta, che sia cruda oppure cotta. Ma anche i gusci delle uova, il pane, fondi di caffè e filtri di tè, cenere, erba tagliata, formaggi e insaccati, trucioli di legno e rami, fazzoletti e tovaglioli di carta. Invece resti di carne e pesce vanno aggiunti con moderazione in quanto possono far avvicinare troppo gli animali (come topi o gatti) perchè sono lenti a degradarsi.

Invece non vanno assolutamente messi nella compostiera le ossa, i gusci di noci e nocciole, noccioli perchè sono veramente lentissimi a degradarsi, come il tetrapack, la carta stampata o plastificata, i tessuti e insomma tutto quello che non è biodegradabile.

Come si utilizza la compostiera?

E’ sempre meglio ridurre i rifiuti in piccolissime parti quindi vanno sminuzzati, per mantenere il giusto equilibrio di quantità tra umidi e secchi. Periodicamente il compost deve essere rivoltato e rimescolato perchè necessita di ossigenazione. Lo si può utilizzare come fertilizzante dopo 4-6 mesi quando assume la forma di terriccio morbido e uniforme dal colore scuro.

 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.